Crea sito

PESCHE RIPIENE IN VASOCOTTURA

Facili e golose le pesche ripiene in vasocottura! Grazie a questa meravigliosa tecnica, potrete gustare questo dolce tipico piemontese in soli sei minuti e senza accendere il forno! Vi stupirete del loro gusto e della semplicità di esecuzione. Basterà dividere in due le pesche, togliere il nocciolo e farcirle con amaretti tritati e cioccolato fondente, inserire le pesche ripiene nei barattoli e cuocere in vasocottura.

Non avete più scuse, da oggi potrete cuocere le pesche al microonde, grazie alla vasocottura!

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:6 minuti
  • Porzioni:2
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 Pesca Percoca (Grossa)
  • 4 Amaretti
  • 50 g Cioccolato fondente al 60-69%

Preparazione

  1. Lavate bene la pesca e senza pelarla dividetela in 2, praticando un taglio attorno alla pesca*.

    Eliminate il nocciolo e scavate un po’ la pesca, tenendo da parte la polpa.

    Mettete in un mixer il cioccolato e, a colpi intermittenti, tritatelo. Unite gli amaretti e fate lo stesso. Unite infine la polpa di pesca e frullate ancora.

  2. Con il ripieno a base di amaretti e cioccolato, farcite le due pesche, compattando bene dentro l’incavo.

    Inserite le pesche in due vasetti da 370 ml, chiudete i vasetti e agganciate.

     

  3. Inserite un vasetto nel microonde e avviate la cottura a 350 watt (metà della vostra potenza testata), per 3 minuti*. Togliete il vasetto dal microonde e lasciatelo riposare chiuso, per 7-8 minuti.

    Nel frattempo cuocete l’altro vasetto.

    Adesso le vostre pesche ripiene sono pronte, per servirle vi basterà far sfiatare, tirando la guarnizione. In alternativa sganciate e mettete il vasetto in microonde, avviando alla massima potenza fino ad apertura. Se saranno ancora calde ci metterà un attimo ad aprirsi il vasetto.

Dove potete trovarmi…

Se la tecnica della vasocottura al microonde vi incuriosisce, iscrivetevi nel mio gruppo Il mondo in un vasetto per ricevere assistenza.

Se volete restare aggiornati sulle nuove proposte seguitemi qui.

4 Risposte a “PESCHE RIPIENE IN VASOCOTTURA”

  1. Provate.
    Un delirio!
    E poi le mie pesche di partenza non erano granché… ma, vista la stagione, è stato veramente un caso.
    Non oso immaginare quando le pesche saranno di stagione…
    Ti sparo al volo un suggerimento: un limone bio grossino, buccia edibile; 50 ml di acqua; una bustina di agar agar (sembra molto, ma con l’acidità perde parte del suo potere gelificante). Quattro minuti, poi ancora tiepido, 1/2 bustina di vanillina e dolcificante preferito; raffreddare completamente e attendere che l’agar lavori (ci vogliono un paio di ore). Provare per credere.

    Anto’

  2. Bellissima questa ricetta. Per farla con vasetti Weck da 290ml quanto tempo/potenza devo calcolare? Grazie e complimenti per tutto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.