Crea sito

Zuppa di castagne con funghi e patate

Per rendere omaggio all’autunno ho pensato di preparare una zuppa che contenesse alcuni degli ingredienti tipici di questo periodo come la zucca, i funghi e le castagne. Il risultato ottenuto è una zuppa vellutata, cremosa al punto giusto, molto profumata e saporita a cui possiamo dare un tocco in più aggiungendo un filo di olio al tartufo prima di servirla. Questa squisita zuppa può essere gustata anche il giorno dopo, perchè diventa ancora più buona. Possiamo usare anche delle castagne secche, purché vengano messe a bagno, con un pizzico di bicarbonato di sodio, almeno 12 ore prima.

  • Preparazione: 1 e 1/2 Ora
  • Cottura: 30 + 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Patate rosse 300 g
  • Funghi misti surgelati 500 g
  • Zucca a dadini 500 g
  • Castagne lesse 300 g
  • Cipolla rossa q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Sale grosso 1 pizzico
  • Alloro 1 foglia
  • Vino bianco secco 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Laviamo le castagne e sbucciamole. Mettiamole in una pentola colma d’acqua con una foglia d’alloro e un pizzico di sale grosso. A partire dal primo bollore, calcoliamo 25/30 minuti al massimo. Trascorso il tempo, spegniamo e lasciamole intiepidire, prima di riprenderle ed eliminare anche la pellicola esterna con l’aiuto di un coltellino; infine, tritiamole grossolanamente.

    Nel frattempo, sbucciamo le patate e tagliamole a tocchetti. Eliminiamo la scorza, i semi e filamenti dalla zucca e riduciamola a cubetti.

    Se usiamo dei funghi freschi, puliamoli e tagliamoli a tocchettoni.

    Tritiamo molto finemente della cipolla rossa e mettiamola a rosolare, a fiamma dolce, in un cucchiaio di olio extravergine. Non appena risulterà appassita, alziamo la fiamma, uniamo i tocchetti di patate e i funghi. Mescoliamo per un paio di minuti, uniamo anche la dadolata di zucca e lasciamo insaporire qualche altro minuto, sempre a fiamma vivace, mescolando spesso.

    Bagniamo con del vino bianco, lasciamo evaporare l’alcool, uniamo le castagne, saliamo, mescoliamo e aggiungiamo acqua bollente, fino a coprire gli ingredienti a filo. Abbassiamo la fiamma, copriamo e lasciamo cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a quando il liquido non sarà stato quasi del tutto assorbito e la nostra zuppa non avrà assunto una consistenza quasi cremosa. Nel caso in cui l’acqua si asciugasse troppo, aggiungiamone un altro po’, sempre bollente.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-40640819-2