Crea sito

Tortelli dolci con confettura di castagne

Son dolci e golosi, sono i tortelli ripieni di confettura di castagne al cacao, una vera prelibatezza. Si tratta di dolcetti ripieni preparati con pasta per strudel da gustare a fine pasto o per accompagnare un buon caffè o il tè. Sono facili, raffinati, ottimi anche come idea regalo per le occasioni di festa. I tortelli dolci possono essere realizzati anche con un giorno di anticipo perché mantengono intatte tutte le loro qualità organolettiche.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni18 tortelli di media grandezza
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gFarina 00
  • 1Uova
  • cucchiaiAcqua
  • 1 pizzicoSale fino
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Olio extravergine d’oliva per spennellare
  • 250 gConfettura di castagne al cacao

Preparazione

  1. 1) Prepariamo l’involucro del nostro goloso ripieno. In una capiente terrina setacciamo la farina, creiamo una fontana al cui centro metteremo l’uovo, l’olio, un pizzico di sale fino e 1 o 2 cucchiai d’acqua a seconda della necessità. Lavoriamo vigorosamente la pasta fino a quando non diventerà liscia e morbida, facile da manipolare. Trasferiamola in un piatto, ungiamola con olio extravergine, copriamola e lasciamola riposare per 30 minuti.

    2) Trascorso il tempo, accendiamo il forno a 175*. Infariniamo abbondantemente un tavolo da lavoro, rovesciamoci il panetto e stendiamolo col mattarello fino a quando non sarà sottile come un foglio di carta, creando una sfoglia rettangolare. Dividiamo la sfoglia in due strisce e poi in quadrati, come nelle foto.

    3) Al centro di ogni quadrato mettiamo una noce di confettura di castagne al cacao, inumidiamo i bordi con pochissima acqua (farà da collante), uniamo due lembi opposti, chiudiamoli bene con i rebbi di una forchetta e formiamo dei triangoli.

    4) Mettiamo i triangoli ripieni in una teglia con carta forno e inforniamoli a metà altezza, nel forno già caldo, per circa 15/20 minuti al massimo. Sforniamoli appena cotti e lasciamoli raffreddare senza toccarli, per evitare che la pasta, ancora bollente, possa sbriciolarsi. Spolverizziamoli con zucchero a velo prima di servirli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-40640819-2