Sorbetto con menta fresca senza gelatiera

Il profumo e la freschezza della menta sono un toccasana nelle giornate calde e, quindi, ho pensato di fare un sorbetto utilizzando le foglie di menta fresca del mio giardino. Il procedimento senza gelatiera é facilissimo ed é lo stesso che uso per fare il sorbetto al limone. Con pochi ingredienti si ottiene un sorbetto molto profumato e rinfrescante, dalla consistenza morbida. L’aroma e il sapore di menta sono determinati dalla quantità di foglie messe a bollire nello sciroppo; più se ne mette e più saranno intensi il profumo ed il sapore.

Ingredienti

25 gr. di foglie di menta fresca

500 ml. di acqua

250 gr. di zucchero

1 cucchiaio colmo di succo di limone

Laviamo bene le foglie di menta e mettiamole in un pentolino insieme allo zucchero, all’acqua e al succo di limone (che dona un tocco in più al sorbetto, esaltando l’aroma di menta). Portiamo ad ebollizione e facciamo bollire lo sciroppo per 5 minuti. Spegniamo e lasciamo raffreddare completamente.
Una volta freddo, eliminiamo le foglie, mettiamo lo sciroppo in un contenitore, riponiamolo in freezer e facciamolo riposare per due ore circa.
Trascorso il tempo, estraiamolo e rompiamo i cristalli di ghiaccio con uno sbattitore elettrico o con i rebbi di una forchetta.
Lasciamo, poi, riposare il sorbetto tutto il giorno o , meglio ancora, una notte intera in freezer. Estraiamolo, poi, dal freezer e frulliamolo.
Una volta frullato, il sorbetto non ghiaccerà più e sarà sempre pronto all’uso, senza doverlo necessariamente estrarre molto tempo prima dal freezer. Tutto qui…Una ricetta estremamente facile che non richiede l’impiego di attrezzi da cucina o apparecchi particolari e professionali.

Precedente Sorbetto di limoni senza gelatiera Successivo Paccheri con crema di peperoni