Gnocchi con tonno e fiori di zucca

“Giovedì gnocchi” si dice. Oggi, infatti, vi propongo degli squisiti gnocchi di patate conditi con un saporito condimento a base di tonno, spezie e fiori di zucca, facilissimo, veloce, super gustoso. E’ un primo piatto che può essere realizzato anche con gnocchi senza glutine. Questa pietanza si prepara in pochissimi minuti, soprattutto se usate gnocchi già pronti. Se desiderate cimentarvi con la realizzazione di gnocchi fatti in casa, qui troverete quelli senza patate; qui, invece, quelli di patate con farina integrale. All’interno del blog troverete, inoltre, tante altre ricette di gnocchi per tutti i gusti, realizzati in modo alternativo: con la ricotta, con la zucca, farina di castagne, semolino e così via. Gli gnocchi con tonno e fiori di zucca oltre ad essere molto saporiti sono colorati, profumati, perfetti anche per un’occasione importante.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 180 gtonno sgocciolato
  • 400 ggnocchi di patate
  • 1gambo di cipollotto fresco
  • q.b.sale fino
  • 1peperoncini (facoltativo)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 10fiori di zucca
  • 1 cucchiaiovino bianco secco

Preparazione

  1. Puliamo delicatamente i fiori di zucca, eliminando il gambo, il pistillo interno e i peduncoli.

    Portiamo a bollore dell’acqua con del sale grosso; nel frattempo prepariamo il condimento dei nostri gnocchi.

    In una padella antiaderente facciamo rosolare in poco olio extravergine solo il gambo tritato del cipollotto fresco.

    Quando sarà rosolato aggiungiamo il peperoncino, il tonno sgocciolato (dall’olio o dall’acqua, a seconda della tipologia) e mescoliamo delicatamente, tenendo la fiamma vivace.

    Sfumiamo con 1 cucchiaio di vino bianco secco e aspettiamo che l’alcool evapori.

    Dopodiché, spezzettiamo i fiori di zucca con le mani, uniamoli al condimento, saliamo, mescoliamo, copriamo la padella e spegniamo.

    Scoliamo gli gnocchi, rispettando i tempi di cottura (conserviamo un po’ della loro acqua) e versiamoli direttamente nella padella, mantecando il tutto ed aggiungendo qualche cucchiaio di acqua degli gnocchi se fosse necessario. Completiamo il piatto con dell’altro gambo tritato del cipollotto.

    Bon appetit

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.