Crea sito

Gelato di fragole allo yogurt senza gelatiera

Il gelato di fragole allo yogurt é un goloso dessert fatto in casa senza gelatiera e senza uova. E’ facilissimo, perfetto per un fine pasto o un’occasione importante. E’ cremoso, ricco di pezzettoni di frutta al suo interno e piacerà a grandi e piccini. Quando fa caldo il gelato di fragole allo yogurt è la soluzione ideale per rinfrancarsi in modo goloso e leggero.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo14 Ore
  • Porzioni750 grammi circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFragole
  • 500 gYogurt
  • 200 gZucchero
  • 1 pizzicoSale fino

Preparazione

  1. Mettiamo il contenitore per il gelato, senza coperchio, in freezer circa 30 minuti prima di prepararlo. Laviamo tutte le fragole e priviamole del picciolo; teniamone da parte 100 grammi. Mettiamo 400 gr. di fragole in un frullatore insieme allo yogurt, al sale e allo zucchero e frulliamo fino ad ottenere un composto cremoso e denso. Assaggiamo e dolcifichiamo ulteriormente se lo riteniamo necessario. Versiamo il composto nel contenitore (di vetro o di acciaio), chiudiamo ermeticamente e mettiamo in freezer per due ore. Trascorso il tempo riprendiamo il composto, cha avrà cominciato a ghiacciare e frulliamolo. Riponiamo in freezer per altre due ore e, nel frattempo, tagliamo a dadini le fragole che avevamo messo da parte. Trascorse le due ore riprendiamo il gelato, frulliamolo di nuovo, aggiungiamo i pezzi di fragole, mescoliamo per distribuirle uniformemente, rimettiamo il coperchio e lasciamo che il gelato maturi almeno una notte in freezer; ne acquisterà in sapore e consistenza. Tiriamo fuori dal freezer il gelato di fragole allo yogurt almeno 10 minuti prima di servirlo.  

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.