Crea sito

Gelato alle banane senza uova

Avete mai assaggiato o preparato un gelato fatto con le banane? E’ buonissimo, non contiene uova (qui troverete una sezione apposita di ricette senza uova) e può essere preparato anche con alimenti senza lattosio e\o vegetali. Si tratta di un gelato cremoso, anche se realizzato senza gelatiera sia che la possediate o meno. E’ goloso, profumato, può essere abbinato ad altri gusti di gelato alla frutta o alla crema, come cioccolato, pistacchio, torroncino; oppure profumato ulteriormente con del liquore e così via. E’ la ricetta perfetta per consumare delle banane, magari troppo mature.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gbanane
  • 300 mllatte (anche senza lattosio)
  • 200 mlpanna fresca liquida (oppure panna vegetale per dolci)
  • 100 gzucchero semolato
  • 1 pizzicosale fino
  • q.b.scorza grattugiata di limone

Preparazione

  1. Versiamo il latte e lo zucchero in un pentolino. A fiamma bassissima mescoliamo continuamente per circa 1 minuto per fa sciogliere lo zucchero, facendo attenzione a non far bollire il latte. Poi, spegniamo, mettiamo da parte a raffreddare.

    Quando il composto sarà freddo, uniamo le banane (sbucciate e tagliate al momento per evitare che anneriscano troppo), il pizzico di sale fino, la scorza del limone grattugiata e la panna liquida e fredda di frigo.

    Frulliamo con un minipimer o nel boccale del frullatore per circa un minuto, per far sì che il composto incorpori quanta più aria possibile.

    Travasiamo il composto nel contenitore di vetro o acciaio che sia e chiudiamolo ermeticamente. Riponiamolo in freezer per 12 ore a maturare prima di gustarlo.

    L’idea in più. Se usiamo panna vegetale già dolcificata, aggiungeremo solo 80 grammi di zucchero al composto. Vale la regola dell’assaggio, per verificare che il nostro gelato alle banane senza uova sia dolce secondo i nostri gusti. Non riducete troppo la quantità di zucchero, dato che anch’esso contribuisce a mantenere cremoso il gelato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.