Filetto di maiale alla birra

Il filetto di maiale alla birra é un secondo di carne molto appetitoso, da preparare in occasioni speciali, giorni di festa, ecc.. E’ un piatto facile da realizzare, che potremo preparare anche il giorno prima. La birra renderà il nostro filetto ancor più morbido e aromatico. La scelta del filetto di maiale non é stata casuale; questo taglio é adatto alle lunghe cotture, per cui la carne resta morbidissima, succulenta e piacerà proprio a tutti.

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    60 minuti
  • Porzioni:
    1 kg
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Filetto di maiale 1 kg
  • Birra 33 ml
  • Sale fino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Carote 2
  • Sedano 1
  • Scalogno 1
  • Pepe in grani q.b.
  • Salvia q.b.
  • Curcuma in polvere 1 pizzico
  • Acqua (bollente) 3 bicchieri
  • Farina 00 1 cucchiaio

Preparazione

  1. In un tegame non troppo grande (ma capace di contenere il filetto di maiale e il sugo di cottura) mettiamo a rosolare a fiamma bassa, in 2 cucchiai abbondanti di olio extravergine, le carote, lo scalogno ed il sedano tritati finemente.

    Quando lo scalogno sarà appassito, alziamo la fiamma, uniamo il filetto e facciamolo rosolare su tutti i lati in modo uniforme. Dopodiché, uniamo la salvia, i grani di pepe, la curcuma, bagniamo con la birra e lasciamo evaporare l’alcool, senza mai abbandonare il tegame, poiché la birra, diversamente dal vino, farà schiuma e tenderà a risalire nel tegame. Basterà mescolare con un cucchiaio di legno per farne scendere il livello. Dopo che l’alcool é evaporato, saliamo, abbassiamo al minimo la fiamma, versiamo l’acqua bollente, copriamo e lasciamo cuocere per 60 minuti, rigirando di tanto in tanto la carne.

    Trascorso il tempo, togliamo la carne, trasferiamola su un tagliere ed eliminiamo la reticella che lo lega. Nel frattempo frulliamo il sugo di cottura, poi, setacciamo 1 cucchiaio colmo di farina, aggiungiamolo al sugo di cottura, mescoliamo spesso con una frusta d’acciao e aspettiamo che il sugo si addensi a fuoco doolce. Spegniamo, rimettiamo la carne nel sugo, copriamo e lasciamo raffreddare.

    Quando la carne sarà diventata fredda, togliamola dal tegame e mettiamo a riscaldare il sugo. Tagliamo il filetto di maiale a fette molto sottili, disponiamole in un piatto da portata, ricopriamole con una parte di sugo bollente e serviamole.

Precedente Insalata di rinforzo alla napoletana Successivo Preparato per dukkah

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.