Crea sito

Insalata di rinforzo alla napoletana

L’insalata “di rinforzo” alla napoletana è una ricetta molto facile e sfiziosa, davvero saporita. L’ingrediente principale di questa insalata è il cavolfiore a cui si uniscono olive, sottaceti, “papaccelle” fatte in casa (piccoli peperoni dolci sott’aceto) e acciughe salate. Si prepara in occasione della vigilia di Natale e di Capodanno come entrée al cenone a cui, poi, faranno seguito altri antipasti, generalmente a base di pesce.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Cavolfiore
  • q.b.Olive verdi in salamoia
  • q.b.Olive nere
  • 40 gAcciughe sott’olio
  • 250 gSottaceti
  • 2papaccelle sottaceto
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino

Preparazione

  1. Mettiamo a bollire dell’acqua in una capace pentola. Nel frattempo eliminiamo le foglie esterne del cavolfiore e riduciamole in cimette. Laviamolo sotto acqua corrente e lasciamolo sgocciolare.

    Quando l’acqua giungerà a bollore, uniamo le cime di cavolfiore, copriamo e attendiamo 3 minuti (se desideriamo che resti molto croccante) oppure 5 minuti (se desideriamo che divenga un po’ più morbido).

    Scoliamolo subito e lasciamolo raffreddare.

    In una zuppiera capiente mettiamo le olive verdi e nere snocciolate e ridotte a pezzettoni, i sottaceti (che precedentemente avremo sciacquato sotto abbondante acqua corrente e fatto sgocciolare per bene, per eliminare l’acidità in eccesso) anch’essi ridotti a cubetti, le alici sottolio sminuzzate grossolanamente e le papaccelle a falde piccole (se non abbiamo le papaccelle napoletane, possiamo sostituirle con dei peperoni sottaceto oppure semplicemente grigliati). Aggiustiamo con dell’olio extravergine e sale fino, senza esagerare, mescoliamo per bene, copriamo e lasciamole insaporire per qualche ora, a temperatura ambiente o in frigo, a seconda delle esigenze.

    L’idea in più. Si può aggiungere anche un broccolo nero lessato e uno spicchio d’aglio, per dare ancor più colore e sapore, ma non sono graditi da tutti, ecco perché non sono presenti fra gli ingredienti della mia insalata di rinforzo.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.