Crea sito

Cotolette morbide di tacchino al forno

Chi lo ha detto che le cotolette di carne al forno debbono diventare per forza secche e stoppose.? Grazie alla marinatura che vi consiglierò, qualsiasi tipo di carne diventerà così morbida che ve ne innamorerete al primo morso. Le cotolette di tacchino al forno che vorrei proporvi sono un gustoso e nutriente secondo piatto. Grazie alla cottura in forno, inoltre, queste cotolette sfiziosissime e succulenti risulteranno più leggere della loro versione fritta. La morbidezza, che é la caratteristica principale di questa ricetta, permane anche quando le cotolette sono fredde, rendendole, così, perfette anche come ripieno di un panino, come pranzo da gustare freddo a lavoro, a scuola o per una scampagnata (quando potremo finalmente ritornare a farle). L’impanatura può essere personalizzata secondo i nostri gusti, aromatizzandola a piacere.
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgcosciotto di tacchino a fette
  • 3uova medie intere
  • 6 cucchiailatte
  • 2 cucchiaivino bianco secco
  • 4 fettepane o pancarré
  • q.b.sale fino
  • q.b.buccia grattugiata di limone
  • q.b.spezie a piacere
  • 1 pizzicocipolla dorata

Preparazione

  1. Rompiamo le uova in una ciotola e sbattiamole leggermente. Uniamo il latte ed il vino e mescoliamo ancora. Mettiamo il battuto di uova in una terrina rettangolare o quadrata larga e bassa, aggiungiamo le spezie spezzettate (timo, basilico, buccia grattugiata di limone, ecc…) e uniamo, infine, le fette di tacchino. Il taglio di tacchino che preferisco per questa ricetta é il cosciotto.

    Facciamo in modo che la carne venga bagnata per bene su entrambi i lati. Lasciamo marinare il tacchino almeno un’ora (più tempo rimarranno a marinare più saranno morbide), rigirando le fettine nella marinatura di tanto in tanto. Il vino ed il latte contenuti nella marinatura servono ad ammorbidire le fibre della carne, rendendola morbidissima e succosa dopo la cottura e anche da fredde. Inoltre, durante la cottura eventuali residui di alcool svaniranno in modo che anche i bambini potranno mangiarle.

    Trascorso il tempo, foderiamo una teglia con carta da forno e accendiamo il forno a 200*.

    In un frullatore mettiamo la mollica di 4 grosse fette di pane (meglio se è raffermo) o 4 fette di pancarrè, un pezzetto di cipolla, il sale fino e tritiamo piuttosto finemente. Trasferiamo il composto in un piatto largo e piano.

    Prendiamo una fettina di tacchino alla volta, scoliamola per bene dalla marinatura, passiamola nel pane tritato su entrambi i lati e mettiamola nella teglia. Continuiamo in questo modo con le altre fette di tacchino. Dopo aver terminato gli ingredienti inforniamo la teglia sul ripiano di mezzo per circa 15/18 minuti, rigirando le cotolette dopo 6/7 minuti di cottura. Serviamo le nostre cotolette morbide calde o fredde, con un contorno di verdure.

    L’idea in più. Al posto del pane o del pangrattato possiamo utilizzare del comune pangrattato che potremo aromatizzare a piacere, oppure dei corn flakes sbriciolati finemente con le mani.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Cotolette morbide di tacchino al forno”

    1. Si, cara Mery, puoi sostituire tranquillamente il tacchino. Un consiglio: lascia marinare il pollo per due o tre ore almeno, soprattutto se usi petto di pollo che e’ molto più secco e stopposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.