Biscotti bicolori senza uova

I biscotti bicolori sono dei golosi dolcetti senza uova da gustare a colazione o da mettere nella schiscetta della scuola. Sono molto facili da preparare, sfiziosi e sono ottimi anche col caffè e col tè del pomeriggio. Possiamo personalizzarli secondo i nostri gusti, aggiungendo le spezie che preferiamo, uvetta passa, scaglie di cioccolato, frutta secca o altro. Possiamo, inoltre, sostituire lo zucchero con del miele millefiori, aggiungendone 70 gr. nell’impasto bianco e 80 gr. nella parte al cacao. Sono da provare assolutamente 🙂

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni25 biscotti bicolori
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la parte bianca

  • 250 gFarina 00
  • 100 gZucchero
  • 10 mlLiquore
  • 90 mlLatte
  • 70 gBurro morbido
  • 1 pizzicoSale fino
  • 2 gLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoCannella in polvere

Per la parte al cacao

  • 225 gFarina 00
  • 25 gCacao amaro in polvere
  • 120 gZucchero
  • 70 gBurro morbido
  • 100 mlLatte
  • 1 pizzicoSale fino
  • 2 gLievito in polvere per dolci
  • q.b.Scorza d’arancia

Preparazione

  1. 1) Prepariamo la parte bianca. In una planetaria mettiamo lo zucchero ed il burro e montiamo con le fruste fino ad ottenere una crema. Uniamo, poi, il latte, il liquore, il lievito, il pizzico di sale, la cannella e la farina setacciata. Impastiamo per un minuto circa fino a quando non si formerà una sorta di impasto compatto e morbido. Trasferiamolo su un tavolo da lavoro infarinato, arrotondiamolo con le mani e copriamolo con un tovagliolo. 2) Passiamo alla parte al cacao. Impastiamo tutti gli ingredienti per un minuto con lo stesso criterio della parte bianca e non appena si formerà un panetto compatto, trasferiamolo sul tavolo infarinato. 3) Stendiamo col mattarello entrambi i panetti (1 mm. circa) e sovrapponiamo la parte al cacao a quella bianca o viceversa, a seconda dei nostri gusti. Cerchiamo di dare le stesse dimensioni ad entrambe le sfoglie; ritagliamo e mettiamo da parte eventuale eccesso di pasta che useremo per fare altri biscottini o decorazioni. 4) Arrotoliamo ben strette le due sfoglie, senza però schiacciarle troppo con le dita; otterremo un cilindro. Con un coltello ben affilato, ritagliamo i nostri biscotti bicolori dello spessore di un dito circa e appoggiamoli, man mano, su una teglia con carta forno. Trasferiamo la teglia in frigo per 30 minuti, per far rassodare il burro presente nei biscotti. 5) Nel frattempo accendiamo il forno a 180*. Trascorso il tempo di riposo in frigo, tiriamo fuori la teglia ed inforniamola nel forno caldo a metà altezza per circa 20/25 minuti al massimo, fino a quando i biscotti non risulteranno dorati sia sopra che sotto. Sforniamoli e lasciamoli raffreddare; diventeranno man mano sempre più friabili.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.