Crea sito

Pizza pasquale salata con formaggio e salame

E dopo il successo avuto con la famosa e gustosissima Crescia di Pasqua cacio e pepe   oggi prepariamo insieme questa fantastica pizza pasquale salata, con formaggio e salame… morbida all’interno e molto saporita, perfetta da servire come antipasto oppure da gustare al posto del pane. E’ perfetta per ogni occasione, che sia un buffet, un picnic, un aperitivo sfizioso e potete anche prepararla con largo anticipo e congelarla a fette, così quando vi viene voglia in un attimo è pronta! Che ne dite di prepararla insieme? Vediamo insieme il procedimento:

pizza pasquale
  • Preparazione: circa 4-5 Ore
  • Cottura: circa 70 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10-12 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g Farina 0
  • 250 g Farina Manitoba
  • 6 cucchiai Olio di oliva
  • 4 Uova
  • 200 g Latte (1 bicchiere)
  • 15 g Lievito di birra fresco
  • 80-100 g Salame
  • 100 g Formaggio
  • 200 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 150 g Pecorino (grattugiato)
  • 8 g Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Occorrente: stampo di carta per panettoni o pizze di Pasqua, diametro cm 17×12, oppure una teglia da forno cm 21×10, in questo caso verrà più bassa e larga.

  2. In una ciotola capiente versate le due farine setacciate e ricavate una fontana. Al centro versate le uova medie intere e il lievito di birra precedentemente sciolto nel latte leggermente tiepido. Aggiungete anche l’olio d’oliva e con una forchetta cominciate ad amalgamare gli ingredienti tra loro. Aggiungete poi parmigiano reggiano e pecorino grattugiati, sale e pepe e amalgamate bene.

  3. Appena i liquidi cominciano ad essere assorbiti dagli ingredienti secchi incorporate il formaggio ed il salame (va bene sia quello dolce che piccante) precedentemente tagliati a dadini e mescolate bene per farli amalgamare al composto. Per il formaggio potete usare tranquillamente quello che preferite, vanno benissimo Fontina, Galbanino, Emmental, Provola, Asiago ecc, no mozzarella). Versate il tutto su una spianatoia e impastate per bene per almeno 5 minuti.

  4. Una volta ottenuto un composto elastico e abbastanza “pesante” dategli la forma di una palla, mettetela nello stampo di carta (senza imburrarlo) e lasciate lievitare per almeno 4-5 ore in forno spento con luce accesa. Trascorso il tempo l’impasto avrà raggiunto quasi il bordo del vostro stampo di carta, è ora di cuocerlo!! Forno statico preriscaldato, a 180° per circa 70 minuti, modalità rigorosamente statica.

  5. Sul fondo del forno dovrete necessariamente mettere una pentolina di acqua che servirà a non far seccare l’impasto durante la cottura. Per evitare che la superficie diventi troppo scura dopo la prima mezz’ora l’ho coperta con un foglio di carta forno. Una volta pronta sfornate, lasciate raffreddare e gustate questa deliziosa Pizza di Pasqua cacio e pepe accompagnata da salumi vari!

  6. Una volta pronta sfornate, lasciate raffreddare e poi una volta eliminato lo stampo di carta gustate questa deliziosa Pizza pasquale salata con formaggio e salame. Alla prossima ricetta!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...