Crea sito

Dosi pan di spagna – scegliere la misura giusta della teglia

dosi pan di spagna

Dosi pan di spagna – scegliere la misura giusta della teglia.

Quante volte, leggendo una ricetta, vi è venuta voglia di preparare una torta senza sapere il diametro della teglia da usare?! Il problema delle misure di una teglia si pone soprattutto per preparare il pan di spagna. Se dobbiamo preparare una torta bisogna andare a colpo sicuro! Le misure giuste servono per evitare di scegliere teglie troppo piccole e buttare tutto nel secchio! Confesso che anch’io all’inizio, per dimenticanza, non specificavo le dimensioni della teglia! Fin quando mi sono resa conto che indicare le misure precise è importante. Soprattutto per chi è meno pratico e ha voglia di imparare. Se dobbiamo preparare un ciambellone con 3 uova è più semplice individuare la teglia. Ma se dobbiamo preparare un pan di spagna con 9 uova non possiamo improvvisare! Ecco perchè ho deciso di scrivere questo articolo sulle dosi del pan di spagna! Sperando possa esservi utile e farvi venire la voglia di sperimentare nuove ricette! Vi consiglio anche di leggere i miei consigli per preparare un Pan di spagna senza usare il lievito. Questo dolce è tanto semplice ma anche tanto insidioso se non si rispettano alcune piccole ma importanti regole. Ecco perchè in questo articolo troverete le dosi esatte per il pan di spagna e le misure per la teglia giusta da usare! Buona lettura.
Consigli per acquistare le teglie giuste: vi lascio qualche link di teglie che potete acquistare su Amazon.
Set di 3 tortiere: 22 cm + 24 cm + 26 cm
Tortiera apribile con fondo removibile da 22 cm
Teglia con cerchio apribile da 20 cm
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Dosi teglia da 24 cm

  • 6uova (medie)
  • 180 gzucchero
  • 180 gfarina 00 (meglio ancora 90 gr di amido di mais e 90 gr di farina 00)

Strumenti

  • 1 Teglia – a cerniera da 24 cm con cerniera apribile
  • 1 Sbattitore con fruste elettriche
  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta o a mano
  • 1 Spatola

Preparazione

  1. Sbattere le uova intere con lo zucchero per circa 20 minuti. Dopo aver setacciato la farina aggiungerla, un cucchiaio alla volta, al composto montato, facendo attenzione a non smontare il tutto. Questa operazione va fatta a mano senza frusta elettrica. Imburrate bene e infarinate una teglia e versate all’interno tutto l’impasto. Infornate il vostro pan di spagna per almeno 45 minuti a circa 160° forno preriscaldato.

  2. Con questa tabella riuscirete a fare i calcoli senza problemi o paura di sbagliare 😉 Per quanto riguarda le proporzioni tra uova farina e zucchero il calcolo da fare è questo: per ogni uovo medio si calcolano 30 gr di farina e 30 gr di zucchero. Quindi se vogliamo fare un pan di spagna con 6 uova dobbiamo fare 30 gr di farina x 6 = 180 gr e 30 gr di zucchero x 6 = 180 gr.

  3. Passiamo ora alle dimensioni della teglia tonda da usare. Nella tabella, infatti, trovate le giuste proporzioni tra diametro della teglia e dosi di uova zucchero e farina. Volendo queste dosi possono subire modifiche in corso d’opera e vi spiego in che senso!

  4. Se volete preparare un pan di spagna per circa 12 persone nella tabella è indicata la teglia da 24 cm 6 uova 180 gr di zucchero e 180 gr di farina. Se però a casa avete solo una teglia da 26 cm potete tranquillamente usarla e seguire le dosi di quella da 24 cm, in questo caso il pan di spagna sarà meno alto ma più largo. 

  5. Ho fatto personalmente la prova proprio questo fine settimana, ho preparato un pan di spagna usando una teglia da 26 cm con le dosi di una teglia da 24 cm con ottimi risultati, ecco qui la ricetta: Torta di compleanno con crema pasticcera e ananas.

  6. Se volete preparare invece un pan di spagna per 14 persone e in base alla tabella è consigliata una teglia da 26 evitate di scegliere teglie più piccole a meno che non abbiano i bordi più alti.

  7. In questo caso dovrete allungare i tempi di cottura di almeno 10 minuti e fare sempre la prova stecchino prima di sfornare il pan di spagna.

    Spero che questo articolo possa esservi utile per preparare tanti golosissimi pan di spagna e dolci perfetti!

    Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  8. Infondo all’articolo, nella sezione “Note“, trovate tutti i consigli su come si prepara un buon pan di spagna senza lievito.

Note

Rispondo qui ad una delle domande più frequenti che ricevo da chi legge questo articolo 🙂 Lievito si o no? No, il pan di spagna nella sua versione classica si realizza senza usare il lievitoSi usano solo 3 ingredienti: uova zucchero e farina. C’è però chi lo usa abitualmente perché si sente più sicuro, in questo caso siete liberissimi di continuare ad usarlo 😉 Il segreto per far gonfiare il pan di spagna senza usare il lievito sta nel montare molto a lungo le uova con lo zucchero (15-20 minuti). A parte qualche eccezione solitamente io utilizzo il metodo a freddo per preparare il pan di spagna, ovvero monto le uova intere con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, per circa 20 minuti. Dopo aver setacciato la farina la aggiungo, un cucchiaio alla volta, al composto di uova, facendo attenzione a non smontare il tutto. Questa operazione va fatta rigorosamente a mano senza utilizzare la frusta elettrica e senza fretta. La farina va incorporata al composto UN PO’ ALLA VOLTA (io un cucchiaio alla volta), facendo movimenti delicati dal basso verso l’alto con una spatola per amalgamare bene il tutto. Chi vuole può invece preparare il pan di spagna separando i tuorli dagli albumi. Montare prima i rossi con lo zucchero, unire poi gli albumi montati precedentemente a neve ben ferma. Per ultimo unire la farina setacciata, un cucchiaio alla volta, e amalgamare sempre a mano con una spatola. Versare tutto l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocere per circa 45 minuti a circa 160° forno preriscaldato. NON APRITE MAI il forno durante la cottura altrimenti rischiate che il vostro pan di spagna si sgonfi! La prova stecchino va fatta non prima di 30 minuti di cottura. Quando sarà cotto tirate fuori il pan di spagna dal forno e fatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

10 Risposte a “Dosi pan di spagna – scegliere la misura giusta della teglia”

  1. Ciao, quanto viene alto (circa) con una teglia da 26? Vorrei tagliarlo a strati e farcirlo, ce la faccio con la teglia da 26? Grazie!

    1. Ciao Bea, con una teglia da 26 cm e 7 uova potresti farcela a fare 3 strati, le misure in altezza non le so però se vuoi essere più sicura e realizzare almeno 3 strati puoi, con lo stesso numero di uova usare una teglia da 24 cm, per sicurezza fodera tutti i lati con carta forno e falla uscire fuori dai bordi di almeno 3-4 cm 😉

    1. Ciao Maria, non ho mai fatto torte con teglie rettangolari per un numero così grande di persone. Puoi provare con una teglia da 30×25 o al massimo da 40×30. Tieni anche conto della grandezza del tuo forno. Ad esempio potresti usare la placca del tuo forno e realizzare più pan di spagna da sovrapporre.

    1. Ciao Chiara, per fare un pan di spagna al cacao puoi mettere dai 30 ai 40 grammi di cacao amaro in polvere. In questo caso devi diminuire la farina in base a quanti grammi di cacao usi (se usi 30 grammi di cacao diminuisci di 30 grammi la farina) 😉

  2. Buonasera
    Per la teglia triangolare come calcoliamo le dosi ??? Per favore mi potete dire , ho sempre questo problema .
    Grazie mille

    1. ciao Adriana, teglie triangolari? non le ho mai viste né usate purtroppo, teglie tonde si e qualche rara volta quadrate o rettangolari ma triangolare mai, mi dispiace…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.