Il Risotto agli asparagi selvatici è un primo piatto semplice e ricco di gusto, una ricetta classica della cucina di primavera. L’altro giorno abbiamo ricevuto un regalo graditissimo: un mazzetto di asparagi selvatici freschi arrivati dritti dritti dalla montagna 😀 Quando abbiamo gli asparagi selvatici a disposizione solitamente prepariamo due ricette semplicissime, fatte di pochissimi ingredienti in modo da esaltare il gusto naturale e particolare degli asparagi selvatici: la frittata e il risotto. Oggi vi raccontiamo quest’ultima ricetta: il riso viene cotto come un normale risotto, quindi sfumato prima con il vino bianco e poi bagnato man mano con il brodo vegetale bollente. Fin qui sembra un risotto come tanti altri, ma il vero protagonista è l’asparago selvatico che impreziosisce questo risotto rendendolo particolarmente gustoso. Un primo dai sapori semplici e naturali, perfetto per il pranzo.

Risotto agli asparagi selvatici

Risotto agli asparagi selvatici

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di riso
  • 1 mazzetto di asparagi selvatici
  • 1/2 cipolla
  • 50 g di burro
  • 125 ml di vino bianco
  • 1 l di brodo vegetale
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparate il Risotto agli asparagi selvatici pulendo innanzitutto gli asparagi selvatici: eliminate la parte finale che risulta più dura, pelateli e lavateli. Tagliate gli asparagi selvatici a rondelle lasciando intere le punte.

Sbucciate la cipolla e tritatela.Fatela appassire in una pentola con l’olio e unite gli asparagi. Rosolateli brevemente, poi aggiungete poca acqua calda e fateli stufare a fuoco dolce finché diventeranno teneri.

Unite il riso e fatelo tostare, bagnatelo con il vino bianco e, quando sarà evaporato, portare il risotto a cottura versando man mano nella pentola il brodo vegetale bollente, un mestolo alla volta man mano che il risotto si asciuga durante la cottura. A fine cottura insaporite con sale e pepe.

Mantecate il riso fuori dal fuoco con il burro e il parmigiano. Fate riposare il Risotto agli asparagi selvatici per 2 minuti e poi servitelo.

Note:

  • Potete rendere questo risotto light eliminando il burro e il parmigiano per la mantecatura.

Risotto agli asparagi selvatici

 

Risotto agli asparagi selvatici

Le Ricette di Simo e Cicci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.