Moscardini con olive e capperi sono un secondo piatto semplice da realizzare, molto aromatico e saporito, ottimo anche come antipasto. L’ingrediente di partenza nonché l’ingrediente indispensabile per realizzare questo piatto è il moscardino, un mollusco simile al polpo ma più piccolo e meno pregiato. Acquistandolo già pulito e soprattutto freschissimo, diventa ancor più facile cucinarlo. In questa ricetta lo abbiamo semplicemente cotto in umido, quindi a fuoco dolce e a lungo, e poi lo abbiamo insaporito con le olive schiacciate i capperi. Essendo pochissimi gli ingredienti che abbiamo utilizzato, è importante che siano ingredienti freschi e di qualità così da garantire la perfetta riuscita di questo piatto. L’unico ingrediente di cui ci siamo dimenticate ma che avrebbe dato ulteriore colore e sapore a questi moscardini (e per questo abbiamo aggiunto una nota alla fine dell’articolo) è il prezzemolo fresco tritato, da aggiungere rigorosamente a fine cottura. Per il pranzo o per la cena i Moscardini con olive e capperi sono un piatto semplice negli ingredienti e nella realizzazione e di gran gusto.

Moscardini con olive e capperi

Moscardini con olive e capperi

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di moscardini
  • 100 g di olive schiacciate denocciolate
  • capperi sotto sale q.b.
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 150 ml di vino bianco
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparate i Moscardini con olive e capperi pulendo innanzitutto i moscardini e lavandoli cotto acqua corrente.

Sbucciate l’aglio e la cipolla e tritate entrambe.

Soffriggeteli in un largo tegame con l’olio. Quando saranno imbionditi unite i moscardini e lasciateli rosolare per 3-4 minuti.

Bagnateli con il vino bianco e, quando sarà evaporato, aggiungete le olive, i capperi precedentemente sciacquati per eliminare il sale e regolate di sale e pepe.

Aggiungete 200 ml circa di acqua calda e proseguite la cottura a fuoco dolce e a tegame coperto per circa 30 minuti, aggiungendo se necessario tanta acqua calda quanto basta fino alla completa cottura dei moscardini.

Togliete dal fuoco e servite ben caldi i Moscardini con olive e capperi.

Note: 

  • Potete insaporire i Moscardini con olive e capperi con del prezzemolo fresco tritato a fine cottura.
  • Potete sostituire i moscardini con dei polipetti freschi.

Moscardini con olive e capperi

Le Ricette di Simo e Cicci

2 Commenti su Moscardini con olive e capperi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.