Crea sito

Patatine fritte croccanti

Patatine fritte croccanti. La ricetta di oggi può sembrare una di quelle ricette banali,una non-ricetta, un po’ come l’uovo fritto o un piatto di spaghetti aglio olio e peperoncino, quei classici piatti talmente “facili” che li sanno cucinare tutti. La verità però è che (perdonateci il gioco di parole) sbagliare questi piatti così facili è una delle cose più facili che ci sia. Il rischio di ottenere patatine molli, unte, per niente croccanti, è davvero elevato. Eppure basta seguire una serie di piccoli accorgimenti che garantiscono una frittura perfetta. Alcuni già li conoscevamo come, ad esempio, mettere in ammollo le patatine nell’acqua fredda così che perdano l’amido, e friggerle nell’olio ben caldo. Ma il vero segreto per ottenere delle patatine croccanti,asciutte e fragranti lo abbiamo appreso solo da pochi anni, un segreto che ci ha svelato nostra zia e che da allora non abbiamo più abbandonato: la doppia frittura. Invece di friggere le patatine in un’unica volta, si procede ad una frittura in due fasi. Come fare ve lo spieghiamo meglio nella ricetta che segue, ma vi assicuriamo che il risultato è davvero ottimo: le patatine risulteranno cotte in modo uniforme, croccanti fuori e allo stesso tempo morbide all’interno!

Patatine fritte croccanti

Patatine fritte croccanti

  • 1 kg di patate adatte alla frittura (noi abbiamo usato le Kennebec)
  • 1 l di olio d’oliva o di semi
  • sale

Preparate le Patatine fritte croccanti lavando le patate sotto acqua corrente. Pelatele utilizzando il pelapatate e poi tagliatele a fette orizzontali dello spessore di circa 1 cm. Tagliatele poi a bastoncini cercando di ottenere tanti bastoncini della stessa lunghezza e dimensione.

Mettete i bastoncini in una terrina piena di acqua fredda in modo che perdano l’amido e lasciatele a bagno per circa mezz’ora.

Riempite una padella di ferro o antiaderente dai bordi alti con l’olio. Quando sarà ben caldo (la temperatura deve essere intorno ai 160°) tuffatevi le patatine poche alla volta. Friggetele per circa 5-7 minuti e scolatele su carta assorbente da cucina.

Rituffate le patatine nell’olio (la cui temperatura questa volta dovrà essere intorno ai 180°) e friggetele ancora per alcuni minuti fin quando saranno dorate.

Scolate le Patatine fritte croccanti su un vassoio foderato con carta da cucina, salatele e servitele ben calde.

Patatine fritte croccanti

Patatine fritte croccanti

Le Ricette di Simo e Cicci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.