CHIACCHIERE DI CARNEVALE

Le chiacchiere di Carnevale sono delle golosissime sfoglie fritte, diffuse in tutta Italia, seppur con nomi diversi, che proprio non possono mancare in occasione di questa gioiosa festività! Le ricette più o meno sono simili, salvo qualche variante che riguarda gli aromi e le modalità di preparazione. Questa che vi lascio è la ricetta napoletana che facciamo da sempre in famiglia. Croccanti, leggere, friabili e piene di bolle!

chiacchiere di carnevale
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g farina 00
30 g zucchero
2 uova
30 g burro fuso
50 ml vino bianco
20 ml limoncello (o a scelta tra Strega, Anice, Rum, Grappa))
scorza di un limone (non trattato )
1 pizzico sale
1 l olio di semi di arachide (per friggere )
q.b. zucchero a velo (per decorare )

Preparazione delle chiacchiere di Carnevale

Fate fondere il burro e lasciatelo intiepidire. Intanto, versate la farina in una ciotola capiente insieme allo zucchero e al sale, mescolate bene, dopodiché formate un buco al centro e inserite le uova, il burro fuso, la buccia grattugiata del limone, il liquore e il vino. Iniziate a lavorare con una forchetta partendo dal centro e cercando di assorbire gradualmente tutta la farina. Formate un panetto liscio ed omogeneo e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Lasciate riposare per circa 30 minuti.

Ora dividete l’impasto in 4 parti e iniziate a stenderlo, cercando di ottenere una sfoglia il più sottile possibile (più la pasta è sottile, più la chiacchiera sarà croccante).In questa fase, potete procedere con il mattarello, anche se sarebbe preferibile l’utilizzo di una macchina sfogliatrice. Se utilizzate la macchina per la pasta, partite dalla tacca più larga, ripiegate diverse volte la pasta su se stessa ogni volta che passate allo spessore successivo (questo è il trucco per ottenere le bolle), fino a giungere alla penultima tacca o comunque allo spessore desiderato. L’utilizzo della macchina per la pasta vi agevolerà molto nella stesura nella sfoglia e la possibilità di poter sovrapporre e ripiegare diverse volte la pasta, consentirà la creazione delle bellissime bolle!

Dopo aver steso la sfoglia, procedete al taglio delle chiacchiere dando alle stesse la forma che preferite: rettangoli, strisce di pasta, quadrati…

Ora non ci resta che friggere… Fate scaldare l’olio (circa 170°) e quando sarà pronto, iniziate a friggere 3/4 pezzi alla volta. Giratele velocemente per una cottura uniforme e scolatele con una schiumarola quando saranno dorate. Sistematele su un foglio di carta da cucina e assorbite l’olio in eccesso. Procedete in questo modo fino ad esaurimento dell’impasto. Quando saranno pronte, decoratele con lo zucchero a velo e buona festa!!!

chiacchiere di carnevale

Se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela e seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde o sugli altri social per restare sempre aggiornati e non perdere nessuna novità. Se vi va, consultate la mia rubrica UTILI, COMODI E INDISPENSABILI e Iscrivetevi al mio nuovo canale YOUTUBE. Vi lascio anche il link delle OFFERTE di Amazon dove potete trovare ogni giorno, migliaia di prodotti ad un prezzo scontatissimo solo per alcune ore (le offerte lampo) o per intere settimane. Ciao, alla prossima!

Questo articolo contiene link sponsorizzati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.