CHIFFON CAKE LINZER

La chiffon cake Linzer è una delle mie ultime creazioni dal sapore sublime! Se conoscete la torta Linzer, allora sapete bene di cosa parlo, se non la conoscete è arrivato il momento di scoprirla perché questa crostata ha un golosissimo guscio di pasta frolla aromatizzata con cannella, semi di garofano, vaniglia, limone, mandorle e nocciole ed è spettacolare. Questa torta austriaca oltre ad avere un sapore sublime, ha un profumino delizioso e crea dipendenza. Io la adoro e siccome amo molto anche la chiffon cake e la sua morbidezza, ho pensato di unire le due preparazioni facendo una chiffon con gli ingredienti della linzer e il risultato è stato davvero spettacolare. Ovviamente ho cercato di adattare la ricetta anche sostituendo qualche ingredienti, ad esempio le mandorle e le nocciole che nella preparazione originale vanno usate tritate, in questa ricetta le ho sostituite con lo sciroppo di mandole e con la pasta di nocciole. Da provare!

chiffon cake linzer
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 180 gzucchero a velo
  • 120 golio di semi di girasole
  • 6uova
  • 200 mlacqua
  • 1 bustinalievito per dolci
  • 8 gcremor tartaro
  • 1 pizzicosale
  • 1limone (scorza grattugiata)
  • 1baccello di vaniglia
  • 2 cucchiainicannella in polvere
  • 2 cucchiainipisto
  • 2 cucchiaisciroppo latte di mandorle
  • 1 cucchiaiopasta di nocciole
  • 2 cucchiaicacao amaro in polvere

Preparazione della chiffon cake Linzer

  1. Prendete tre ciotole. In una ciotola mettete tutti gli ingredienti secchi: farina, zucchero a velo, un pizzico di sale, lievito, cannella, cacao e pisto e setacciare tutto.

  2. In un’altra ciotola montate a neve gli albumi e quando saranno spumosi, unite il cremor tartaro e continuare a montarli fino a quando non saranno sodi.

  3. Nell’ultima ciotola inserite i tuorli e l’olio. Lavorate qualche minuto con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo e unite pure l’acqua, la pasta di nocciole, la scorza grattugiata del limone e lo sciroppo latte di mandorle.

  4. Ora unite lentamente gli ingredienti secchi a quelli liquidi. Utilizzate una frusta per evitare la formazione di grumi e mescolate accuratamente. Infine, unite anche gli albumi, mescolando delicatamente con una spatola con movimenti dall’alto verso il basso.

  5. Versate il composto nello stampo per chiffon cake che non va né imburrato né infarinato e fate cuocere la torta in forno statico preriscaldato a 160° per circa 55 minuti. Prima di sfornare fate sempre la prova stecchino.

  6. A cottura ultimata, togliete la torta dal forno capovolgete lo stampo. Lasciate che la torta si raffreddi in questa posizione e si stacchi da sola dai bordi. Eventualmente aiutatevi con un coltellino per staccare la parte superiore dello stampo. Decorate con lo zucchero a velo o con la marmellata di ribes e servite!

  7. chiffon cake linzer

Per la preparazione di questa torta è fondamentale utilizzare lo stampo per chiffon cake che ha i classici piedini che consentono di far raffreddare la torta capovolta. Lo trovate a questo link.

Questo articolo contiene link sponsorizzati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.