Crea sito

SFORMATO FIORI DI ZUCCA E RICOTTA

Questo sformato fiori di zucca e ricotta è semplicemente buonissimo ed è anche facile e soprattutto veloce. Gli ingredienti sono pochi e semplici, ma il risultato finale davvero stupefacente. Questo sformato è buono sia caldo che freddo e potete tranquillamente prepararlo in anticipo in modo da averlo già pronto al momento del bisogno. Perfetto come antipasto tagliato a pezzetti piccoli, ottimo come piatto unico o secondo, questo sformato fiori di zucca e ricotta lo dovete assolutamente assaggiare! Buon appetito!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 20Fiori di zucca
  • 500 gRicotta
  • 2Uova
  • 100 gSpeck
  • 200 gMozzarella (o provola)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Parmigiano (grattugiato)
  • q.b.Pangrattato

Preparazione

  1. La preparazione dello sformato fiori di zucca e ricotta è estremamente semplice. Lavate i fiori di zucca e sistemateli in un piatto facendo attenzione a non farli rompere.

  2. Intanto, preparate la farcia. Versate in una ciotola capiente la ricotta, le uova leggermente sbattute, la mozzarella a cubetti, lo speck tritato, il sale e un pizzico di pepe se preferite. Mescolate bene.

  3. Versate un filo di olio extravergine di oliva sul fondo di uno stampo o una pirofila. Stendete l’olio su tutta la superficie, dopodiché fate lo stesso con il pangrattato. Sistemate sul fondo dello stampo qualche fiore di zucca, coprite con il ripieno a base di ricotta e continuate fino ad esaurimento degli ingredienti alternando uno strato di fiori di zucca e uno di ricotta.

  4. Completate con uno strato di fiori di zucca, condite con un filo di olio extravergine di oliva e del formaggio grattugiato.

  5. Cuocete a 200° per circa 20 minuti o comunque fino a completa doratura. Il vostro sformato fiori di zucca e ricotta è pronto per essere servito e divorato. Buon appetito!

Note

Se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela e seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde o sugli altri social per restare sempre aggiornati e non perdere nessuna novità. Ciao alla prossima!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.