Crea sito

ZUCCHINE GRIGLIATE CON PRIMOSALE E POMODORI

Le zucchine grigliate con primosale e pomodori sono una preparazione molto semplice, veloce e soprattutto light, perfetta per un pranzo leggero o una cena veloce senza tuttavia rinunciare al gusto. Le zucchine sono grigliate e poi condite con pochissimo olio e sale, mentre i pomodori sono conditi a crudo ma se preferite potete grigliare pure questi. Ho presentato il piatto formando delle piccole torrette sorrette da uno stuzzicadenti (molto comode per buffet) ma in alternativa potete sistemare pomodori, zucchine e formaggio in una ciotola e condirli. Potete servire questo piatto anche come antipasto, mettendo le torrette al centro del tavolo in un piatto da portata oppure come secondo o piatto unico. Perfette da servire con del buon pane croccante, ma se siete a dieta allora vi toccherà ometterlo ma il piatto è così gustoso che non ci farete neanche caso! Se avete fretta potete pure grigliate le zucchine in anticipo e poi al momento del pranzo o della cena, tagliare i pomodori e il formaggio. Buon appetito!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gZucchine
  • 300 gPomodori
  • 150 gPrimosale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Aceto
  • 1 spicchioAglio

Preparazione

  1. Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle dallo spessore di circa 3/4 mm. Grigliatele e sistematele in una ciotola. Condite con sale, olio extravergine di oliva, aceto e uno spicchio di aglio. Mescolate. Se le preparate in anticipo, conservatele in frigo in un contenitore chiuso.

  2. Lavate i pomodori e tagliateli a rondelle. Condite anche questi con olio e sale.

  3. Ora potete mettere tutto insieme in una ciotola insieme al primosale oppure formare delle piccole torrette alternando gli ingredienti come ho fatto io. Servite subito le vostre zucchine grigliate con primosale e pomodori e buon appetito!

Note

Se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela e seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde o sugli altri social per restare sempre aggiornati e non perdere nessuna novità. Ciao alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.