Crea sito

PASTIERA ESTIVA – Versione senza cottura

La pastiera estiva è un dolce buonissimo realizzato con una base di pan di Spagna anziché di pasta frolla e un golosissimo ripieno, che è quello tipico della pastiera napoletana cioè ricotta, canditi e grano, ma a differenza della ricetta tradizionale dove questi ingredienti sono cotti al forno all’interno del guscio di pasta frolla, nella mia versione sono utilizzati a crudo unitamente alla panna, per dare vita ad una buonissima crema fredda usata poi per farcire il pan di Spagna. Risultato? Un dolce fresco buono e invitante che ha il sapore della pastiera napoletana, ma è molto più veloce, leggero, ma soprattutto fresco e per tale ragione ho deciso di chiamarlo pastiera estiva. Così gli amanti della pastiera a Pasqua possono preparare la ricetta tradizionale, mentre in estate possono provare questa mia versione. Io ho preferito realizzare uno zuccotto decorato poi con la panna montata e i canditi, ma voi se volete, potete farcire direttamente il pan di Spagna e decorarlo come una normale torta di compleanno. Buona e sicuramente da provare!

Pastiera estiva

Pastiera estiva.

Ingredienti:

Per il pan di Spagna:

  • 5 uova;
  • 150 gr di zucchero;
  • un baccello di vaniglia;
  • un limone;
  • 100 gr di farina;
  • 50 gr di fecola di patate

Per la farcia e decorazione:

  • 500 gr di ricotta di pecora;
  • 400 gr di grano precotto per pastiera;
  • 200 ml di latte;
  • 30 gr di burro;
  • scorza di limone;
  • 50 gr di zucchero a velo;
  • 100 gr di cedro e arance candite;
  • un cucchiaino di cannella;
  • 25 ml di acqua di fiori di arancio;
  • 200 ml di panna da montare già zuccherata;
  • panna e canditi per decorare.

Procedimento.

  1. Prepariamo il pan i Spagna. Versate le uova e lo zucchero nella planetaria e montarle per circa 15 minuti, fino a quando il composto sarà bello gonfio e spumoso. Unite i semi della vaniglia e la scorza grattugiata del limone. Setacciate due volte la farina e la fecola e aggiungerle alla preparazione poco per volta mescolando delicatamente. Imburrate e infarinate uno stampo e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare il pan di Spagna.
  2. Versare il latte, il burro, la scorza di limone e il grano in una pentola e farlo cuocere a fuoco lento fino ad ottenere una crema densissima. Togliere il grano dal fuoco e lasciarlo raffreddare.
  3. Da parte, setacciate la ricotta in una ciotola, unite il cedro e le arance candite tagliati a pezzetti, lo zucchero a velo, la cannella e l’acqua di fiori di arancio. Mescolate bene e unite la panna montata. Quando il grano sarà freddo, incorporatelo alla crema di ricotta e panna.
  4. Foderate uno stampo da zuccotto con la pellicola trasparente in modo da facilitare l’estrazione del dolce. Tagliate il pan di Spagna a fettine sottile e usatelo per formare un primo strato di dolce nello stampo. Coprite tutta la superficie e farcite con una dose generosa di crema di pastiera. Continuate con altro pan di Spagna ed altra crema fino a riempire lo stampo. Completate con del pan di Spagna. Chiudete con altra pellicola trasparente e conservate in frigo per qualche ora.
  5. Trascorso il tempo indicato, sformate il dolce capovolgendolo in un piatto, eliminate la pellicola trasparente e decorate a piacere la vostra pastiera estiva, usando della semplice panna montata o una glassa al cioccolato o della pasta di zucchero.

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila e seguimi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde per non perdere nessuna novità. Se vi va, consultate la mia rubrica UTILI, COMODI E INDISPENSABILI e Iscrivetevi al mio nuovo canale YOUTUBE  Ciao, alla prossima!