Salsa Ketchup

Il Ketchup è una delle salse più conosciute al mondo. Viene utilizzato per insaporire panini di vario tipo o fritti in genere. Fare la Salsa Ketchup in casa è davvero facile, infatti occorrono solo pochissimi ingredienti per realizzarlo, e si può personalizzare in base al proprio gusto o preferenza. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Salsa Ketchup.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 – 6 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 350 ml Passata di pomodoro
  • 50 g Olio extravergine d'oliva
  • 120 g Cipolle dorate
  • 50 g Paprika
  • 0,5 g Chiodi di garofano macinati
  • 10 g Amido di mais (maizena) (o farina 00)
  • 50 g Aceto di vino rosso
  • 2 g Noce moscata
  • 2 g Zenzero in polvere
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Salsa Ketchup dalla cipolla. Sbucciate e affettate la cipolla finemente. Inseritela dentro un pentolino capiente con l’olio extra vergine di oliva. Lasciate appassire e stufare per 4 – 5 minuti la cipolla a fuoco medio basso, dopo di che unite la passata di pomodoro e mescolate.

  2. Unite alla passata anche le spezie in polvere, il sale, lo zucchero, l’amido di mais (o la farina 00) e l’aceto di vino rosso. Lasciate cuocere il tutto per circa 1 ora – 1 ora e venti.

  3. Quando la Salsa Ketchup sarà rappresa, spegnete il fornello e con un frullatore ad immersione frullate il tutto per rendere la Salsa Ketchup vellutata. Si conserva in frigorifero per 3 – 4 giorni massimo in contenitore di vetro per alimenti.

Note

Se non amate una Salsa Ketchup troppo speziata, potete non mettere lo zenzero che dona quel piccolo retrogusto piccante, e i chiodi di garofano. Anche se le spezie appena dette rendono a contribuire al ketchup il suo gusto tradizionale. Si può aggiungere anche qualche cucchiaio di salsa di soia per rendere il tutto ancora più saporito e avvolgente. Potete conservarlo in frigorifero per 4 – 5 giorni in frigorifero dentro contenitori di vetro appositamente chiusi ermeticamente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Polenta grigliata Successivo Polenta con cime di rapa e salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.