Rosti di patate e verza, ricetta contorno

Rosti di patate e verza, ricetta contorno… Rosti di patate e verza, ricetta contorno

I Rosti di patate e verza sono una ricetta contorno semplice e adatta alla stagione autunnale. Si realizzano con due ortaggi che si sposano benissimo, soprattutto se si utilizzano per accompagnare pietanze di carne tipo braciole o bistecchine di maiale, oppure per come antipasto per pranzo o cene. Dunque vediamo cosa ci occorre per preparare i Rosti di patate e verza, ricetta contorno.

Ingredienti per 6 Rosti di patate e verza, ricetta contorno:

200 g di patate

150 g di cavolo verza in foglie

sale e pepe q.b.

60 g di pan grattato

100 g di parmigiano (facoltativo, non aggiungerlo se si intende fare una ricetta vegana)

1 uovo (facoltativo, non aggiungerlo se si intende fare una ricetta vegana)

olio evo q.b.

Procedimento:

La realizzazione dei Rosti di patate e verza, ricetta contorno è davvero semplice. Iniziate ponendo una capiente pentola di acqua sul fuoco.

Lavate  sbucciate le patate, tagliatele a dadi più o meno grandi e mettetele a lessare. Dal punto di inizio del bollore, cronometrate circa 15 minuti quindi aggiungete le foglie di cavolo verza intere lavate. Finite la cottura fino a che le patate non saranno completamente morbide.

Scolate il gli ortaggi e lasciate fumare per qualche minuti il vapore rovente.

Con uno schiacciapatate riducete i tuberi in polpa, mentre con un coltello tagliate a listarelle il cavolo verza lesso e unite successivamente il tutto. Lasciate raffreddare completamente.

Quando il tutto sarà freddo, aggiungete il pan grattato, il parmigiano e l’uovo. (Quest’ultimo può essere sostituito se si intende fare la ricetta vegana con più pangrattato). Aggiustate di sale e pepe e amalgamate il tutto.

Stendete il composto su un tagliere, con l’aiuto di un coppa pasta di circa 10  cm,  ricavate 6 rosti e cuoceteli in olio evo ben caldo. Rosolateli finchè non siano ben dorati in entrambi i lati.

Ecco a voi la ricetta dei Rosti di patate e verza, ricetta contorno.

Se vi piacciono le mie ricette continuate a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook, cliccando QUI.

Precedente Crocchette di patate al pesto, finger food Successivo Pumpkin Pie alla cannella e caramello, ricetta dolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.