Crea sito

Torta salata greca Spanakopita

La Spanakopita è una tradizionale torta salata greca paragonabile alla nostra torta pasqualina ma con un gusto più sapido.
Il guscio è di croccante pasta fillo che contiene la farcia a base di spinaci, cipolla, uova e feta. Per aromatizzare si può aggiungere del prezzemolo, dell’aneto o del cumino.
Per rendere ancora più golosa e particolare la farcitura si possono aggiungere dei pinoli tostati o dell’uvetta.
In alternativa alla torta potete realizzare delle monoporzioni formando con la pasta fillo degli involtini dei fagottini.
Per praticità utilizzo confezioni di pasta fillo in fogli già stesi e pronti ad essere sovrapposti, la trovate facilmente al supermercato accanto alle confezioni di pasta sfoglia fresche o nel reparto dei surgelati.
vedi anche :
Involtini di pasta fillo con ricotta, zucchine e salmone
Triangoli di pasta fillo con crema di ceci al curry

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaGreca

Ingredienti

  • 1 confezionepasta fillo
  • 500 gspinaci
  • 2cipollotti (o una cipolla bianca)
  • 200 gfeta
  • 2uova
  • 1 cucchiainocumino in polvere (o aneto)
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.pepe
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Lavare e cuocere a vapore per circa 8 minuti gli spinaci, sgocciolarli per bene e tenerli da parte.

  2. Affettare finemente i cipollotti o la cipolla e farli appassire in un tegame con un paio di cucchiai d’olio e il cumino (o l’aneto).

  3. Unire gli pinaci, salare leggermente e insaporire per alcuni minuti. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire.

  4. In una ciotola sbriciolare la feta, unire il prezzemolo, le uova, un pizzico di pepe e gli spinaci con le cipolle. Mescolare e amalgamare bene con un cucchiaio.

  5. Ungere bene una pirofila ed iniziare a stendere sul fondo il primo strato di pasta fillo, oliare bene la superficie con un pennello e sovrapporre il foglio successivo formando 4 o 5 strati sempre ungendo bene tra uno strato e l’altro.

  6. Versare la farcitura sulla pasta fillo livellando bene.

  7. Coprire con altri 4 o 5 strati di pasta fillo nello stesso modo in cui abbiamo preparato il fondo oliando bene fino allo strato finale.

    Con la punta di un coltello praticare dei ritagli sulla superficie formando dei quadrati o dei rombi.

  8. Cuocere in forno caldo a 180° statico per una ventina di minuti.

    Servire subito per gustare al meglio la pasta fillo che deve risultare croccante e friabile.

Conservazione:

La Spanakopita si conserva alcuni giorni in frigorifero, scaldatela qualche minuti con il grill del forno prima di servirla. Può essere congelata sia cruda che cotta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità. Ho lavorato come dirigente sportivo nel settore giovanile del rugby per molti anni, e penso che in cucina si vivano i “terzi tempi” più importanti della vita. Nel 2019 è nata la mia prima collaborazione con il gruppo cameo in qualità di Brand Ambassador, che mi ha permesso di realizzare degli work shop di "My Dolce Casa". Nel 2021 ho ricevuto l'attestato di "Cesarina" della regione Lombardia per la salvaguardia e la divulgazione dei piatti della tradizione italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.