Polpette agli spinaci filanti

Le polpette sono un’alternativa sfiziosa per proporre un secondo appetitoso, calde o fredde, quando le metti in tavola portano allegria. Finger food per eccellenza e di antiche origini possono racchiudere gli ingredienti più svariati, gradite soprattutto ai più piccini sono un’occasione per far mangiare verdure e legumi anche a coloro che non amano in particolare la cucina vegetariana.
La versione che vi propongo prevede l’utilizzo degli spinaci e un ripieno “filante” a sorpresa veramente goloso!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con questi ingredienti si ottengono una ventina di polpette.
  • 500 gSpinaci
  • 250 gRicotta
  • 100 gPangrattato (più quello per la panatura)
  • 20 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • 1Uovo
  • 100 gMozzarella (tagliata a dadini)
  • q.b.Noce Moscata
  • 3 foglieBasilico
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Aglio granulare
  • q.b.Olio di semi di arachide (per friggere)

Preparazione

  1. Lavare e mondare gli spinaci, lessarli in poca acqua. Io utilizzo la pentola a pressione, cottura 3 minuti dal fischio.

    Scolarli e strizzarli bene, sminuzzarli e tenere da parte.

  2. In una terrina versare la ricotta, il grana, il basilico, la noce moscata, un pizzico di aglio granulare, salare e pepare. Aggiungere l’uovo e mescolare bene.

  3. Unire al composto gli spinaci e il pangrattato fino ad ottenere un impasto facilmente modellabile.

  4. Inumidire le mani e formare delle polpettine inserendo al centro un pezzettino di mozzarella.

  5. Ripassare nel pangrattato le polpette.

  6. Friggere le polpette in olio caldo, scolarle bene su un foglio di carta assorbente.

  7. Per un effetto “filante” servire ben calde.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.