Frittata di patate e gambi di cipollotti

Chi mi conosce penso che abbia capito che mi interessano le ricette anti spreco, poter recuperare le parti considerate meno nobili degli alimenti per ricette gustose mi da sempre molta soddisfazione.
E’ il caso dei gambi dei cipollotti che solitamente vengono utilizzati solo nella parte iniziale e poi la restante parte finisce solitamente nell’umido.
In questa ricetta vengono recuperati in un’appetitosa frittata che può essere cotta in padella o al forno.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2/3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 ggambi di cipollotto
  • 300 gpatate lesse
  • 4uova
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiaiGrana Padano DOP (o pecorino)
  • q.b.sale e pepe

Preparazione

  1. Lavare e asciugare con un canovaccio i gambi dei cipollotti e tagliarli a striscioline.

  2. Scaldare in una padella antiaderente un cucchiaio di olio, aggiungere i gambi dei cipollotti e cuocere a fuoco lento coperto una decina di minuti fino a quando non si saranno lessati.

  3. In una ciotola versare le patate lessate e schiacciate con una forchetta, unire le uova, il formaggio, i gambi, salare e pepare.

  4. Versare il composto in uno stampo rivestito da carta forno (nella foto ho utilizzato una tortiera apribile quadrata cm 20).

    Cuocere in forno preriscaldato a 180° statico per una ventina di minuti.

    In alternativa la frittata può essere cotta fritta in padella.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.