Crea sito

Girelle con uvetta

Oggi ho preparato delle soffici Girelle con uvetta, delle brioche leggere e profumate adatte sia alla colazione che alla merenda, o in qualsiasi altro momento in cui avete bisogno di coccolarvi o coccolare i vostri cari. Per me, che la colazione è il momento più importante della giornata, coccolarci al mattino con una soffice e calda brioche appena sfornata è un momento irrinunciabile. Sono contraria ad un frettoloso caffè in piedi, ma mi piace concedermi qualche minuto accanto alle persone che amo con una buona tazza di caffè, un bicchiere di latte e un delicato dolce preparato con le mie mani, solo così la mia giornata inizia bene. Allora venite con me nella mia cucina a preparare delle deliziose Girelle con uvetta…

Girelle con uvetta

Ingredienti: 450 grammi di farina per dolci, un uovo, 60 grammi di zucchero, 250 ml di latte, 15 grammi di lievito di birra fresco, 60 grammi di burro, un cucchiaino di sale, una bustina di vanillina. Per la farcia: 100 grammi di uva passa, 50 grammi di burro morbido, 2 cucchiaini di cannella in polvere, 2 cucchiai di zucchero, un tuorlo d’uovo sbattuto con 2 cucchiai di latte per spennellare.

Girelle con uvetta

Preparazione: Sciogliete il lievito nel latte appena tiepido. Impastate la farina con il latte, lo zucchero, la vanillina e il sale. Aggiungete poi l’uovo e il burro fuso. Potete anche impastare in una macchina impastatrice. Formate una palla e lasciatela lievitare in una ciotola infarinata e coperta da un panno, in un luogo tiepido per circa 2 ore, fino al raddoppio dell’impasto. Intanto mettete a mollo l’uvetta in una tazza con acqua tiepida. Riprendete l’impasto, stendetelo sul piano da lavoro infarinato in un rettangolo di circa 3 mm di spessore. Spalmate con il burro ammorbidito, spolverizzate la superficie con lo zucchero e la cannella e cospargete l’uvetta strizzata. Arrotolate delicatamente la brioche e tagliate delle girelle di 2 cm di spessore. Mettetele su una teglia rivestita di carta da forno, allargandole leggermente, spennellatele con un tuorlo sbattuto con 2 cucchiai di latte e lasciatele lievitare in luogo caldo per un’ora. Cuocete in forno caldo a 160-170° per circa 15 minuti. Potete anche prepararle la sera sul tardi, lasciarle lievitare tutta la notte nel forno spento e cuocerle al mattino presto, per averle calde a colazione. Il loro profumo inonderà tutta la casa….

Diventa Fan della mia Pagina di Facebook e resta aggiornato su tutte le mie Ricette

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

16 Risposte a “Girelle con uvetta”

  1. Ho provato a farle,ma non sono venute per niente dolci. Sembra pane!! Il problema è che a mio avviso se metto più zucchero finisco solo per “nutrire” il lievito,ma il risultato non sarebbe molto diverso. Ho avuto lo stesso problema con un altro dolce “dolce angelica” che mi è venuto bello lievitato,ma veramente poco saporito. Come si può risolvere il problema? Accorciando i tempi di lievitazione forse? Grazie

    1. Ciao Veronica, puoi tranquillamente aggiungere lo zucchero all’impasto, ti verranno più dolci, o se preferisci puoi aggiungerlo alla farcitura, quando comunque la pasta è già lievitata. Magari infornali dopo la lievitazione, senza lasciarli tutta la notte a lievitare. Un caro saluto, Loredana

  2. ciao loredana, ieri ho fatto le girelle con la tua ricetta
    sono ottime…anche se sono poco dolci sono buonissime,
    la prossima volta al posto del burro ci spalmo un po di crema pasticcera…
    ciao

    1. Ciao Loredana, mi fa piacere che la mia ricetta ti sia piaciuta. Hai ragione non sono molto dolci e la tua variante con la crema pasticcera dev’essere squisita. Un caro saluto
      Loredana

  3. Le ho fatte questa sera ma sono venute poco dolci,secondo me 60g di zucchero sono troppi pochi,peccato,provero’ a rifarle con un po’ piu’ di zucchero!!!

    1. Ciao Maria Grazia, la ricetta prevedeva quella quantità, ma aggiungerne di più va benissimo se preferisci. Un caro saluto e grazie di essere passata, Loredana

      1. grazie a te per avermi risposto,magari e’solo una questione di gusto,cio’ non toglie che stamattina sono state spazzolate in un minuto,ciao!

    1. Ciao carissima, io intendo quelle speciali per dolci che sono miscelate, ma anche una comune farina 00 va bene ugualmente; io le ho fatte con entrambe e il risultato è più o meno paragonabile. Un caro saluto

    1. Si si, sai che proprio oggi ci stavo pensando che devo farle al più presto con le gocce di cioccolata…però per la cannella vedi tu sei vuoi metterla lo stesso, dipende dai tuoi gusti… Grazie Orietta di essere passata, un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.