Crea sito

Filetti di platessa alla mugnaia

Filetti di platessa alla mugnaia la mia ricetta semplice e perfetta. Quella che voglio raccontarvi oggi è la ricetta di un secondo piatto di pesce semplice e buonissima. Sottili e tenerissimi filetti di platessa profumati al limone che conquistano proprio tutti a tavola. Per questa ricetta potete adoperare sia filetti di pesce fresco che surgelati e sostituire la platessa con la sogliola, in entrambi i casi sarà un secondo piatto speciale. Io li preparo spesso e a casa mia è sempre un successo. Che dite vi ho già convinti a provare questa ricetta? Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme i miei squisiti Filetti di platessa in padella

filetti di platessa alla mugnaia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI DELLA PLATESSA ALLA MUGNAIA

  • 8filetti di platessa (circa 700 grammi)
  • 2limoni (250 grammi)
  • 60 gfarina
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 1 ciuffoprezzemolo

COME SI PREPARANO I FILETTI DI PLATESSA ALLA MUGNAIA

  1. Per preparare questa ricetta potete utilizzare sia filetti freschi che surgelati. In questo ultimo caso lasciateli prima scongelare per bene. Passate i filetti di platessa nella farina lasciandola aderire per bene da tutte le parti.

  2. Spremete i 2 limoni ricavandone il succo. Versate in una larga padella 5-6 cucchiai di olio evo. Scaldate leggermente e sistemate i filetti infarinati nella padella.

  3. Lasciateli cuocere da entrambi i lati a fiamma media rigirandoli delicatamente dopo 2-3 minuti con una paletta. Versate il succo dei limoni sul pesce. Regolate di sale.

  4. Spolverizzate con il prezzemolo tritato. Coprite la padella con un coperchio, abbassate la fiamma e lasciate insaporire i Filetti di platessa per 2 minuti a fiamma bassa.

    A domani con una nuova ricetta, un abbraccio, Loredana

I Consigli di Loredana

La ricetta classica prevede l’utilizzo del burro invece dell’olio evo, io preferisco usare l’olio

Per un sapore di limone ancora più deciso puoi aggiungere anche la scorza grattugiata di un limone non trattato

Se avanza della Platessa conservala in un contenitore in frigo per un giorno

Leggi anche la ricetta dei miei Calamari ripieni

Lasciateli cuocere da entrambi i lati a fiamma media rigirandoli delicatamente dopo 2-3 minuti con una paletta

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE per leggere ancora altre ricette

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.