Crea sito

Chiacchiere alla panna

Chiacchiere alla panna, leggere e deliziose. Anche oggi voglio raccontarvi un dolce di carnevale. Vi confesso che questa è una ricetta che mi incuriosiva provare ed ero anche un pò scettica per la riuscita. Solo due ingredienti, farina e panna fresca, senza uova, burro e latte. Ma sono rimasta piacevolmente stupita dalla bontà di queste chiacchiere. Leggere e deliziose, bollose e friabili e proprio semplicissime da preparare. Insomma proprio una ricetta che vi consiglio di provare subito e non dimenticate di farmi sapere se vi sono piaciute. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme le Chiacchiere alla panna

Leggi anche la ricetta del mio Migliaccio napoletano, cremoso e delizioso

chiacchiere alla panna
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniPer 6-8 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti delle Chiacchiere alla panna

  • 200 gFarina 00
  • 150 mlPanna fresca liquida
  • q.b.Olio di semi (per friggere)
  • q.b.Zucchero a velo (per decorare)
  • 1Scorza d’arancia (non trattata)

Preparazione delle Chiacchiere alla panna

  1. Potete preparare l’impasto delle Chiacchiere sia a mano che con l’aiuto di una impastatrice. Versate la panna fresca liquida in una ciotola e aggiungete la scorza grattugiata di un’arancia non trattata.

  2. Versate poca per volta la farina mescolando semplicemente prima con una forchetta e poi impastate con le mani. Otterrete un impasto morbido ma non appiccicoso.

Formate le Chiacchiere alla panna

  1. Aiutandovi con una macchinetta sfogliatrice stendete la pasta in sfoglie molto sottili. Io le ho stese alla penultima tacchetta della macchinetta sfogliatrice.

  2. Ora con una rotella dentellata ricavate tanti rettangoli e praticate su ognuno due tagli sempre con la rotella. Formatele tutte rimpastando anche i ritagli di pasta.

Cottura delle Chiacchiere con panna

  1. Fate riscaldare abbondante olio di semi in una padella piccola e profonda. Per testate la temperatura dell’olio il mio trucco e di immergere nell’olio il manico di un cucchiaio di legno. Se la temperatura è giusta si formeranno tante piccole bollicine intorno.

  2. Fate cuocere poche alla volta le Chiacchiere nell’olio bollente e lasciatele poi asciugare su fogli di carta da cucina. Lasciatele raffreddare e spolverizzatele a piacere con abbondante zucchero a velo.

I Consigli di Loredana

Se preferisci puoi sostituire la scorza di arancia grattugiata con la scorza di un limone o anche con una bustina di vanillina

Se preferisci puoi anche utilizzare della panna vegetale già zuccherata, ti verranno più dolci ma sempre buonissime

Le Chiacchiere si conservano friabili e deliziose per un giorno; se non le mangiate subito ti consiglio di mettere lo zucchero a velo sono prima di mangiarle

Leggi anche la ricetta delle mie Castagnole morbidissime

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE per leggere ancora altre ricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.