Crea sito

Carciofi ripieni

Finalmente sono riuscita a farmi raccontare dalla mia mamma come prepara i suoi Carciofi ripieni con la mollica di pane. Finora me li preparava sempre lei, ma oggi ho voluto prepararli io seguendo alla lettera la sua ricetta e sono venuti buonissimi. Tenerissimi e saporiti ma anche semplicissimi da preparare. Ora poi i carciofi sono proprio di stagione ed allora ragione in più per correre a leggere la ricetta dei miei Carciofi ripieni

Carciofi ripieni

carciofi ripieni
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:45 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Carciofi 8
  • mollica di pane 400 g
  • Capperi 2 cucchiai
  • Grana padano (grattugiato) 4-5 cucchiai
  • Aglio 3 spicchi
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Limoni 1

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite i carciofi: Eliminate il gambo e le foglie esterne. Scavate la parte interna per creare un incavo per la farcitura. Io mi aiuto premendoli delicatamente sul piano di lavoro per allargare le foglie esterne. Man mano che li pulite metteteli in una ciotola con acqua acidulata con il succo di un limone spremuto per non farli annerire.

  2. Preparate ora il ripieno: sbriciolate grossolanamente in una ciotola la mollica di pane, anche del giorno prima. Aggiungete due spicchi d’aglio tritati, i capperi, e il prezzemolo lavato e tritato finemente. Aggiungete qualche cucchiaio di olio evo e mescolate per bene. Salate leggermente i carciofi all’interno e riempiteli poi con il composto aiutandovi con un cucchiaio.

  3. Versate 2-3 cucchiai di olio in una casseruola della misura giusta per contenere i Carciofi ripieni uno accanto all’altro in piedi. Aggiungete lo spicchio d’aglio e i carciofi. Lasciate soffriggere leggermente a fuoco basso per un minuto. Versate lateralmente nella casseruola 2 bicchieri di acqua, coprite la casseruola e lasciate cuocere i Carciofi ripieni per circa 40-45 minuti a fuoco basso. Controllate la cottura dei carciofi infilzandoli con una forchetta. A fine cottura l’acqua sarà tutta assorbita.

… e non dimenticare che

Per una ricetta ancora più ricca aggiungi al ripieno dei filetti di acciughe a piccoli pezzi

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE

Leggi anche la ricetta dei miei Carciofi fritti in pastella

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.