Crea sito

TORTANO NAPOLETANO ricetta tipica campana

Il tortano napoletano è un lievitato facile da preparare e molto saporito. Cugino del casatiello, se ne differenzia per la presenza di uova sode nel ripieno. Il tortano si prepara tutto l’anno ma va per la maggiore nel periodo di Pasqua. Un lievitato ricco e sostanzioso da servire come antipasto, aperitivo o come sostituto di pranzo e cena. Una torta salata lievitata, preparata con lievito di birra, a forma di ciambella oppure di serpentone.

Per la ricetta del casatiello napoletano originale cliccare QUI .

Per la ricetta del casatiello dolce cliccare QUI .

Per tante altre ricette di Pasqua cliccare QUI .

 

TORTANO NAPOLETANO ricetta tipica campana di Pasqua
TORTANO NAPOLETANO ricetta tipica campana di Pasqua

Tortano napoletano

 

COSA SERVE?

  • Per l’impasto:
    500 g di farina
    270 g di acqua
    60 g di strutto o sugna
    1 cubetto di lievito di birra fresco
    1 cucchiaino di sale
    pepe nero a piacere
    1 cucchiaino di zucchero
  • Per la farcia:
    200 g di salame tipo Napoli
    200 g di pecorino stagionato (oppure 100 g di pecorino e 100 g di formaggi misti tipo provola e provolone)
    2 uova sode
    50 g di cicole (facoltativi)
    sugna q.b.

 

 

TORTANO NAPOLETANO ricetta tipica campana di Pasqua
TORTANO NAPOLETANO ricetta tipica campana di Pasqua

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare l’impasto. Sciogliere il lievito di birra in 50 ml di acqua tiepida e zucchero e farlo riposare per 10 minuti in modo che formi la schiumetta di attivazione (Per sapere tutto su come sciogliere il lievito di birra cliccare QUI ).
Impastare la farina con il lievito sciolto e altri 220 ml di acqua, quindi inserire il sale, il pepe e la sugna ed impastare ancora fino ad ottenere un composto liscio omogeneo ed elastico.
Coprire con un canovaccio e far lievitare fino al raddoppio di volume.

Stendere l’impasto in un rettangolo dello spessore di circa 1 centimetro, spennellarlo con la sugna e farcirlo con il salame a cubetti, le uova sode a dadini, il pecorino grattugiato e gli altri salumi e formaggi a cubetti.
Arrotolare il rettangolo dal lato lungo e passare il cilindro così ottenuto in un ruoto a forma di ciambella del diametro di circa 22-24 centimetri (la parte in cui i bordi del rettangolo si chiudono su se stessi va sul fondo e la parte liscia in alto).

Coprire con pellicola trasparente e far lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio di volume oppure in frigorifero per tutta la notte.

Infornare in forno già caldo a 180°C per circa un’ora o comunque fino a doratura.

Sfornare e far intiepidire prima di passare in un piatto da portata.

Per non perdere nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

2 Risposte a “TORTANO NAPOLETANO ricetta tipica campana”

  1. Ciao, se l’impasto oggi diciamo verso le due del pomeriggio, ed in serata verso le sette lo farcisco, come devo fare lo metto in frigo e la mattina dopo lo faccio acclimatare ed inforno o lo lascio fuori tutta la notte?

I commenti sono chiusi.