Crea sito

MARMELLATA DI FRAGOLE

La marmellata di fragole o, per meglio dire, la confettura di fragole fatta in casa è una ricetta di conserva facile, veloce e genuina.

MARMELLATA DI FRAGOLE ricetta confettura di fragole fatta in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzionicirca 600 g di marmellata di fragole
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

MARMELLATA DI FRAGOLE:

  • 500 gfragole
  • 160 gzucchero
  • 2 cucchiaisucco di limone

INGREDIENTI OPZIONALI:

  • q.b.vaniglia

Preparazione

COME SI PREPARA LA MARMELLATA DI FRAGOLE?

  1. Lavare bene le fragole sotto l’acqua corrente.

  2. Mondare le fragole eliminando le foglie e il picciolo.

  3. Tagliare le fragole a pezzettini e raccoglierle in una pentola dai bordi alti.

  4. Aggiungere lo zucchero e il succo di limone e mescolare.

  5. Portare sul fuoco la pentola con le fragole e cuocere la marmellata a fuoco alto, sempre mescolando, fino a che non si sarà addensata.

  6. Per capire quando la confettura di fragole è pronta fare la prova del piattino. Versare in un piattino un cucchiaino di marmellata e poi inclinare il piattino: se la marmellata di fragole scivola velocemente, vuol dire che è troppo liquida e si deve addensare ancora un po’. Se la marmellata scivola lentamente, significa che è pronta.

  7. A fine cottura, volendo, si può aggiungere anche un po’ di vaniglia.

  8. Se preferite una marmellata senza pezzettoni o con pochi pezzetti di frutta, basta frullarla con il minipimer prima di metterla nei barattoli.

  9. Versare la confettura di fragole nei barattoli sterili, chiuderli con il coperchio, capovolgere i barattoli e lasciarli a testa in giù fino a che la marmellata di fragole non si sarà completamente raffreddata.

  10. Quando la confettura di fragole si sarà raffreddata, riportare i barattoli a testa in su e controllare se si sia formato il sottovuoto: con un dito, esercitare una leggera pressione sul tappo del barattolo e controllare se si sente il “click”. Se il click non si sente, significa che si è formato il sottovuoto e la marmellata di fragole si può conservare fino a un anno in un luogo fresco e asciutto lontano da fonti di calore. Se il click si sente, vuol dire che il sottovuoto non si è formato e la confettura di fragole va conservata in frigorifero fino al massimo a 7-10 giorni.

  11. MARMELLATA DI FRAGOLE ricetta confettura di fragole fatta in casa
  12. MARMELLATA DI FRAGOLE ricetta confettura di fragole fatta in casa
4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

2 Risposte a “MARMELLATA DI FRAGOLE”

  1. In assoluto una delle mia marmellate preferite! Ho visto che anche tu non ami usare troppo zucchero 😉 Una volta l’ho provata completamente senza zucchero, aggiungendo una mela a pezzetti… per niente male!

    1. Si, amo utilizzare poco zucchero. Lo zucchero però serve anche come conservante, quindi non utilizzandolo la marmellata va consumata nel giro di pochissimo tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.