GIRELLO DI VITELLO

Come cucinare il girello di vitello? Tutti le istruzioni per ottenere un girello di manzo morbidissimo e succoso senza troppi sforzi. Per abbreviare i tempi di cottura, potete utilizzare la pentola a pressione: basterà prima rosolare il girello senza chiudere la pentola con il coperchio e poi, una volta aggiunto il brodo vegetale, si chiude la pentola con il coperchio e si fa cuocere a pressione. Utilizzando la pentola a pressione i tempi di cottura praticamente si dimezzano.

Tenete comunque presente che i tempi di cottura del girello variano molto in base alla grandezza del girello utilizzato e soprattuto in base alle tenerezza o alla durezza della carne utilizzata.

 

GIRELLO DI VITELLO come cucinare il girello di manzo o vitello
GIRELLO DI VITELLO come cucinare il girello di manzo o vitello

Girello di vitello

 

COSA SERVE?

  • 1 girello di vitello di circa 1 kg
  • 1 costa di sedano
  • 2 carote grandi
  • 1 cipolla grande
  • 150 g di pancetta a cubetti
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sugna o burro q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe nero a piacere
  • brodo vegetale q.b.

 

GIRELLO DI VITELLO come cucinare il girello di manzo o vitello
GIRELLO DI VITELLO come cucinare il girello di manzo o vitello

 

 

COME SI PROCEDE?

Quando andate a comprare il girello di manzo dal macellaio vi consiglio di chiedergli di chiuderlo direttamente nella retina. Se non ve lo mette nella retina, quando tornate a casa potete legarlo voi stessi con dello spago da cucina.

Ungere la superficie del girello di vitello con pochissima sugna o burro.

Cuocere il girello. In una pentola  rosolare in olio extravergine di oliva il girello con il sedano tritato, le carote tritate, la cipolla grattugiata e la pancetta a cubetti. Aggiungere quindi il vino bianco e far sfumare.

Coprire il girello con il brodo e cuocere a fuoco basso per circa 90-120 minuti (per abbreviare i tempi di cottura, si può cuocere il girello di manzo nella pentola a pressione per circa 45-60 minuti.

Quando il girello sarà cotto, toglierlo dalla pentola e metterlo in un piatto (conservare i liquidi di cottura).

Far raffreddare completamente il girello (meglio se per tutta la notte).

Tagliare a fettine. Quindi eliminare la retina (o lo spago da cucina) e tagliare il girello di manzo a fettine sottili.

Adagiare le fettine di girello in una teglia da forno ed irrorarle con i liquidi di cottura che avevate tenuto da parte.

Infornare in forno già caldo a 200°C per circa 10-15 minuti.

Servire il girello tieèido, magari accompagnandolo con un contorno di piselli in padella.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente TORTA DI ARANCE INTERE Successivo TRONCHETTO DI NATALE