Crea sito

Straccetti di pollo al radicchio

Gli straccetti di pollo al radicchio sono un secondo semplicissimo e veloce da preparare; dopo aver visto su facebook una ricetta della mia amica Michela del blog Molliche di zucchero, li ho preparati la stessa sera, poiché avevo un radicchio che aspettava di essere utilizzato, avevo poche idee per la cena poco tempo a disposizione; gli straccetti di pollo al radicchio mi sono subito apparsi come la soluzione ideale per un secondo saporito che si prepara in poco tempo e senza fatica e senza rinunciare ad un piatto gustoso 😉

straccetti di pollo al radicchio

Straccetti di pollo al radicchio

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 radicchio lungo
  • 5 – 6 cucchiai di olio d”oliva
  • 3 – 4 fettine di cipolla sminuzzata
  • 300 grammi di petto di pollo (fettine sottili)
  • 4 – 5 cucchiai di farina bianca
  • 1 tazzina di vino bianco
  • 1 tazzina di acqua
  • Sale fino q.b.

Procedimento:

Sminuzzare la cipolla e dorare nell’olio d’oliva, aggiungere il radicchio precedentemente pulito, lavato e  tagliato a listarelle e far appassire (circa 5 – 6 minuti). Intanto tagliare le fettine di petto di pollo a pezzetti e metterli in un sacchetto  per surgelati insieme alla farina, chiudere il sacchetto ed agitarlo per infarinare gli straccetti di pollo ed unirli al radicchio, girare per dorare su tutti i lati; sfumare con una tazzina di vino bianco e quando è completamente evaporato, aggiungere una tazzina di acqua e coprire; continuare la cottura per circa 10-12 minuti o fino alla completa cottura, rigirando gli straccetti di tanto in tanto; salare. Se a cottura ultimata c’è ancora troppo liquido, lasciare addensare senza coperchio; allo stesso tempo se durante la cottura, ce n’è poco, aggiungere qualche cucchiaio di acqua per consentire la cottura senza che il pollo si attacchi sul fondo della padella 😉

straccetti di pollo al radicchio

Appena terminata la cottura, servire subito con un po’ del sughetto formatosi e del pane per farci la scarpetta  😉

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, e su pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.