Pasta di sale ( gioco bimbi)

La pasta di sale oltre ad essere utile per creare  oggetti, poiché molto malleabile e facile da lavorare, è molto indicata anche per i bambini, perché atossica, ed anche economica (ciò non dispiace,vero?), realizzata con una parte di acqua, una di sale e due di farina (io aggiungo anche un cucchiaino di olio); piace molto ai bambini che possono aiutarci nella realizzazione; ed è cosa risaputa che questo tipo di attività fa molto bene ai piccoli, e cosa ancora più importante si divertono tantissimo nel manipolare e modellare la pasta. La pasta di sale è molto semplice da realizzare in casa. Io, oggi mi sono aiutata con il bimby, perché ero impegnata in altro, ma tante volte se è il bimby ad essere impegnato, la prepariamo a mano 🙂

pasta di sale

Pasta di sale

Ingredienti:

  • 50 grammi sale fino
  • 50 grammi acqua
  • 100 grammi farina
  • 1 cucchiaino olio
  • colorante alimentare facoltativo

Procedimento con bimby tm31:

Versare il sale nel boccale e polverizzare: 10 sec. vel.10; aggiungere la farina, l’acqua e l’olio: 1 min. vel.spiga. Togliere la pasta dal boccale e lavorarla brevemente per renderla omogenea. L’impasto deve risultare morbiissimo, ma non appiccicoso. A piacere, si può colorare la pasta con i colori alimentari. Io ho diviso l’impasto in tre parti ed ho usato due gocce di colorante alimentare in gel per ogni panetto (giallo, rosso, azzurro)…

Se si vuole colorare la pasta, aggiungere una o due gocce di colorante alimentare in gel, dopo aver agitato il tubetto, e iniziare ad amalgamare con le mani fino ad ottenere un colore omogeneo.

Il mio consiglio è di indossare dei guanti in lattice per colorare la pasta, per evitare di sporcarsi le mani; e di aggiungere sempre una goccia alla volta fino a raggiungere il tono desiderato.

Se non avete il bimby, potete polverizzare il sale con un frullatore ad immersione, e poi lavorare tutti gli ingredienti insieme (I piccoli possono amalgamare gli ingredienti , è molto semplice).

N.b. Non è necessario polverizzare il sale; io lo faccio, perchè sembra che facendo questa operazione,  la pasta di sale risulti più omogenea, ma se non abbiamo a disposizione un frullatore o il bimby, viene bene ugualmente 😉

E’ importante conservare la pasta di sale in sacchetti o avvolta nella pellicola, poiché a contatto con l’aria per troppo tempo, si secca.

Se invece, preferite conservare i capolavori creati dai vostri bimbi, potete lasciarli essiccare all’aria o vicino ad una fonte di calore, come i termosifoni 🙂

Grazie per essere passati; se vi va, potete segurici anche su facebook, cliccando qui, e su pinterest, cliccando qui

pasta di sale

Precedente Zeppoline ripiene Successivo Cannoli siciliani

2 commenti su “Pasta di sale ( gioco bimbi)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.