Focaccia morbida – lievitati

La caratteristica di questa focaccia morbida è la consistenza soffice, grazie all’aggiunta di patate nell’impasto. Ottima da inserire anche in un buffet. I bambini ne vanno matti. Ecco la semplicissima preparazione 🙂

focaccia morbida

Focaccia morbida

Ingredienti per l’impasto:

  • 250 grammi acqua
  • 50 grammi latte
  • 10 grammi lievito di birra
  • 5 grammi zucchero
  • 650 grammi farina “00”
  • 40 grammi olio di oliva
  • 1 patata da 150 grammi circa
  • 15 grammi sale

Ingredienti per l’emulsione:

  • 50 grammi acqua
  • 50 grammi olio e.v.o.
  • 10 grammi sale
  • rosmarino

Procedimento:

Per prima cosa, bisogna lessare la patata, e quando si raffredda, pelarla.

In una ciotola capiente, sciogliere lo zucchero e il lievito, nell’acqua e latte tiepidi. Aggiungere la farina e l’olio, e iniziare ad amalgamare gli ingredienti. Aggiungere la patata schiacciata e il sale, e lavorare insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto elastico.

Se l’impasto risulta appiccicoso, aggiungere altra farina, poca alla volta.

Se, invece, risulta duro, aggiungere altra  acqua, sempre poca alla volta.

L’impasto deve risultare morbido, ma elastico.

Stendere l’impasto su una teglia da forno leggermente imburrata, coprire e lasciare lievitare per circa 2 ore o fino al raddoppio. Se la preferite bassa, stendere l’impasto nello spessore di circa 1 cm, e lasciare in lievitazione per 1 ora e mezza in un luogo tiepido e al riparo da correnti d’aria.

Procedimento per l’emulsione:

In una ciotola, mettere l’acqua e l’olio e mescolare velocemente.

Al termine della lievitazione, spennellare la focaccia con l’emulsione, distribuire il sale e il rosmarino e cuocere  in forno preriscaldato a 200°C per circa 30 minuti o fino alla completa doratura. I tempi di cottura possono variare in base alle caratteristiche del proprio forno.

A metà cottura, spennellare di nuovo con l’emulsione.

Farcire a piacere

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando qui, e su pinterest, cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.