Crea sito

Pak-choi in salsa di soia

Il Pak-choi in salsa di soia è un contorno dallo stile orientale, leggero e dal sapore delicato, che si presta bene per accompagnare pollo, carne e anche pesce.

Pak-choi in salsa di soia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

  • 4 cespipak-choi
  • 4 cucchiaisalsa di soia (senza glutine)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 1 pizzicopeperoncino in polvere
  • semi di sesamo
  • q.b.zenzero fresco

Procedimento

Pak-choi in salsa di soia
  1. Eliminare la parte dura esterna del pak-choi, quindi tagliarlo a metà nel senso della lunghezza e lavarlo bene sotto l’acqua corrente.

    Tritare l’aglio e metterlo nel wok con il peperoncino, lo zenzero grattugiato e l’olio. Scaldare e dopo qualche minuto aggiungere il pak-choi.

    Chiudere con un coperchio e far cuocere a fiamma viva per 10 minuti.

    Abbassare la fiamma e portare a cottura per altri 10 minuti.

    Togliere il coperchio aggiungere i semi di sesamo e sfumare con la salsa di soia, se necessario aggiustare di sale.

    Servire ben caldo.

Pak-choi

Il pak-choi o bok-choy chiamato anche cavolo cinese dal sapore delicato e profumo piacevole è considerato un vero e proprio superfood. Originario della Cina, appartiene alla famiglia delle crucifere del genere Brassica, è ricco di vitamina A e C, polifenoli, antiossidanti e caroteni è anche ipocalorico. Utilizzato nella cucina asiatica è un ottimo ingrediente per zuppe, saltato, ma anche crudo. Il pak-choi è anche di facile coltivazione, perché non richiede particolati cure se non ristagni di acqua.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.