Crea sito

Torta salata di ricotta e spinaci cotta in padella

Torta salata di ricotta e spinaci cotta in padella, con pasta lievitata…
La pasta lievitata è la mia passione, ricordo di aver imparato a prepararla guardando mia madre e mia zia e sin da piccola l’ho amata! Impasto almeno quattro volte a settimana e invento mille cose diverse, ma non sempre accendo il forno per cuocere le mie ricette e spesso ripiego sulle cotture in padella, così ho fatto per questa focaccia salata farcita con spinaci, ricotta e provola affumicata.
Un piatto salva cena semplice e goloso, adatto a tutta la famiglia e che potrete tranquillamente cuocere anche in forno.
Ma siete pronti a mettere le mani in pasta? Corriamo in cucina allora, vedrete che soddisfazione questa ricetta!!

Torta salata di ricotta e spinaci cotta in padella
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 600 gfarina (semola rimacinata )
  • 450 gacqua (tiepida)
  • 12 gsale
  • 1 cucchiainozucchero
  • Mezzo bustinalievito di birra secco (o 12 g fresco)

Per il ripieno

  • 700 gspinaci (surgelati)
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe nero
  • 300 gricotta
  • 100 gprovola (affumicata o dolce)
  • 80 gParmigiano (o grana)

Torta salata di ricotta e spinaci cotta in padella: preparazione…

  1. Iniziate dalla preparazione dell’impasto.

    In una ciotola raccogliete l’acqua, la farina e il lievito sciolto in poca acqua, impastate grossolanamente in ciotola, poi rivoltate il tutto sul piano di lavoro e impastate vigorosamente per 5-10 minuti o fino a che non avrete ottenuto un impasto omogeneo e d elastico.

    Riponete la massa nella ciotola, coprite con pellicola e mettete in forno a lievitare con la luce accesa dino al raddoppio del volume, ci vorranno circa 90 minuti, ma il tempo è variabile.

  2. Torta salata di ricotta e spinaci cotta in padella

    Mentre la pasta lievita cuocete gli spinaci.

    Io li raccolgo in una ciotola, aggiungo sale e un filo d’olio, li copro con un piatto e li passo al microonde alla massima temperatura per 15 minuti, lascio riposare senza aprire per altri 10 minuti, poi sforno e mescolo.

    In alternativa, cuoceteli lentamente in padella o in pentola, fino a che tutta l’acqua di vegetazione non sia completamente evaporata, aggiungete sale e olio, lasciate insaporire e spegnete.

    Lasciate raffreddare.

  3. focaccia lievitata in padella

    A pasta lievitata, infarinate il piano di lavoro, rivoltatevi l’impasto e dividetelo in due.

    Stendete la prima metà con il mattarello ottenendo una sfoglia spessa 0,5cm , ungete una padella da 26cm (meglio se dal fondo spesso e antiaderente) e ricopritela con la pasta.

    Fate attenzione a fare uscire i margini dalla padella.

    Distribuitevi gli spinaci e una manciata di formaggio grattugiato.

  4. Torta salata di ricotta e spinaci cotta in padella

    Stendete la ricotta, date una spolverata di pepe nero e finite con il formaggio a fette e un buon giro d’olio.

    Tirate la seconda sfoglia, spessa sempre 0,5cm e ricoprite tutto il condimento.

    Ripiegate i margini dell’impasto verso l’interno e sigillate.

    Spennellate con abbondante olio e fate un buco al centro della copertura in modo da permettere la fuoriuscita del vapore in eccesso.

  5. torta salata con pasta lievitata

    Ponete la padella sul fuoco a fiamma bassissima, coprite con alluminio o con il suo coperchio e lasciate andare per 15-20 minuti.

    Trascorso il tempo dovrete girarla e questa è secondo me l’operazione più antipatica.

    Io solitamente tolgo la copertura con l’alluminio, poggio sulla torta un disco di carta forno, poggio un piatto e la rivolto sopra questo.

    Poi con delicatezza faccio scivolare la focaccia sulla padella, ma senza togliere la carta, che mi aiuterà appunto nelle manovre.

    Qualunque tecnica voi possiate utilizzare andrà bene, ma fate attenzioni a non bruciarvi a a non rompere le torta.

    Una volta girata, lasciate cuocere per altri 10-15 minuti, spegnete e rivoltate su un tagliere.

    Coprite con una tovaglietta e lasciate riposare almeno 20-30 minuti prima di servire.

  6. Torta salata di ricotta e spinaci cotta in padella

    Conservate la parte avanzata in frigo, ben chiusa in un contenitore ermetico e consumate entro due giorni, dopo averla scaldata a piacere.

  7. Torta salata di ricotta e spinaci cotta in padella

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.