Sformato di cavolfiore e patate

Sformato di cavolfiore e patate senza besciamella, senza uova e senza carne

Ormai lo avrete capito, le ricette che preferisco sono quelle economiche, veloci e salva cena. Le ricette che prepari in un attimo spendendo poco e che portano in tavola gusto e soddisfazione, le ricette semplici come quelle di una volta, che portano con se un risultato sempre garantito.

Lo sformato di cavolfiore e patate gratinato al forno è proprio questo: una ricetta facile, economica e gustosa, perfetta per tutta la famiglia, che salva la cena quando non si ha proprio idea di cosa portare in tavola e che con il suo cuore filante e goloso fa sempre tutti felici.

Prepariamolo insieme, vedrete che bontà!

Cavolfiori e patate gratinati
cavolfiore e patate gratinati al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Quali ingredienti usare per lo sformato di cavolfiore e patate

800 g cavolfiore
800 g patate
60 g formaggio (grattugiato tipo grana o parmigiano)
130 g provola
q.b. sale
q.b. pepe nero
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. pangrattato

Strumenti

1 Pentola
1 Pirofila

Passaggi

Come preparare lo sformato di cavolfiore e patate gratinati…

Pelate le patate, sciacquatele e tagliatele in fette spesse 1/2 cm circa.

Tuffatele in acqua salata bollente e cuocetele per 7 minuti circa. Separate le cimette dei cavolfiori le une dalle altre e dividete in 4 le più grandi.

Cavolfiori e patate
Patate e cavolfiori

Raccogliete le patate con una schiumarola e mettetele da parte, poi nella stessa acqua di cottura tuffate i cavolfiori, cuoceteli per altri 7 minuti e scolateli.

Pennellate una pirofila con olio d’oliva e cospargete di pangrattato.

Sformato con patate e cavolfiore
Cavolfiori e patate gratinati al forno

Condite le patate con olio e pepe e sistematele a strati sulla pirofila.

Cospargete di formaggio grattugiato, disponetevi le fette di provola e distribuitevi sopra i cavolfiori, asciutti, ben scolati e conditi anche questi con olio e pepe.

Cavolfiori e patate gratinati
Patate e cavolfiore gratinati al forno con provola

Distribuite sui cavolfiori del pangrattato, del formaggio grattugiato e un buon giro d’olio. Ripassate in forno caldo a 180°C per 20 minuti (statico o ventilato cambia poco), o fino a doratura desiderata, sfornate, lasciate intiepidire appena e servite ancora caldo.

Cavolfiore e patate

Conservate la parte avanzata in frigo e consumate entro due giorni, dopo averlo scaldato.

Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

Torta salata al cavolfiore e speck con pasta sfoglia;

Frittelle di cavolfiore ricetta della mamma;

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook; pinterestinstagramtwitter e tiktok.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.