Torta salata al cavolfiore e speck con pasta sfoglia

Torta salata al cavolfiore e speck con pasta sfoglia…
Adoro le verdure, sono così versatili che ti permettono di creare mille ricette sempre diverse senza mai stancare e ciò che amo di più sono le torte salate a base di sfoglia, con gli ortaggi più diversi.
Qualche giorno fa avevo in frigo un cavolfiore bianco che reclamava di essere consumato e un rotolo di pasta sfoglia in scadenza, e un po’ di altre cose da consumare: indovinate? Ci ho preparato una torta fantastica e saporitissima, perfetta per la cena, curiosi?
Andiamo in cucina, vedrete, l’amerete anche voi!

Torta salata al cavolfiore e speck con pasta sfoglia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4-5 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gcavolfiore (bianco o verde)
  • 1cipolla (piccola)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 50 gpancetta
  • 200 gacqua (circa)
  • 25 gfarina 0
  • 300 glatte
  • 70 ggrana o parmigiano (grattugiato)
  • 70 gformaggio (provola dolce o formaggio a pasta filata)

Torta salata al cavolfiore e speck con pasta sfoglia: preparazione…

  1. Torta salata al cavolfiore e speck con pasta sfoglia

    Dividete un cavolfiore a metà e prelevatene circa 600g, quindi tagliatelo a pezzettini non troppo piccoli.

    Affettate la cipolla e rosolatela in abbondante olio d’oliva.

    Unite la pancetta alla cipolla e aggiungete il cavolfiore, rosolate e unite l’acqua.

    Lasciate cuocere a fiamma vivace fino a far evaporare tutte i liquidi.

  2. Torta salata al cavolfiore e speck con pasta sfoglia

    Solo quando tutta l’acqua sarà evaporato e i cavolfiori torneranno a rosolare nel fondo di cottura, unite la farina e mescolate.

    Aggiungete il latte, mescolate ancora e aspettate che si formi una crema.

    Avete realizzato così una besciamella saporita, senza sporcare altro, spegnete e lasciate intiepidire.

  3. Torta salata al cavolfiore e speck con pasta sfoglia

    Stendete un rotolo di pasta sfoglia su una teglia adatta, distribuitevi metà dei cavolfiori cremosi, una manciata di formaggio grattugiato, lo speck spezzettato, il formaggio a pezzetti, il pepe e il resto del composto.

    Ripiegate i margini della sfoglia verso l’interno e cuocete in forno ventilato a 180°C per 20-25 minuti.

    Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

  4. Torta salata al cavolfiore e speck con pasta sfoglia

    Conservate la parte avanzata in frigo, chiusa in un contenitore adatto e consumate entro 24 ore, dopo averla saldata a dovere.

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Torta salata di broccoli e ricotta;

    Torta salata con zucca patate e provola affumicata;

    Torta salata con ricotta e zucchine;

    Torta salata alla zucca con prosciutto e mozzarella;

    Torta salata di sfoglia con zucca e patate;

    Torta salata con riso spinaci e funghi su sfoglia.

  5. Utilizzando ingredienti sapidi come pancetta, speck e formaggio, in questa ricetta non ho aggiunto sale, voi regolatevi in base ai vostri gusti.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.