Crea sito

Frittelle di cavolfiore ricetta della mamma

Frittelle di cavolfiore .
Le frittelle di cavolfiore sono un piatto tipico del catanese, sono deliziose, ogni mamma ha la sua ricetta ed io ho imparato a farle dalla mia
Per questo piatto non ci sono dosi precise, ma va fatto un po’ a “sentimento”, nel senso che potrete variare la quantità degli ingredienti in base alle vostre esigenze e potrete variare anche il formaggio usato: io uso il grana o il parmigiano, mia madre il pepato siciliano (un tipo pecorino), voi potrete usarne uno tipico delle vostre zone.
Vi assicuro comunque, che qualunque formaggio userete saranno buonissime, ma nell’impasto va anche un po’ di farina, utilizzatene il minimo indispensabile per farle rapprendere, esagerare significherebbe avere delle frittelle gommose, per il resto, vi consiglio di seguirmi in cucina per preparare insieme queste delizie!

Frittelle di cavolfiore
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gCavolfiore
  • 2Uova
  • 70 gGrana o parmigiano (o un formaggio stagionato che preferite)
  • 2 cucchiaiFarina
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di semi di girasole

Strumenti

  • Pentola
  • Padella
  • Ciotola

Preparazione

  1. Frittelle di cavolfiore

    Private il cavolfiore delle foglie esterne, separate le cime le une dalle altre e con l’aiuto di un coltello eliminate le parti più coriacee del gambo.

    Portate a bollore una pentola colma d’acqua salata, immergetevi le verdure e cuocetele fino a quando non saranno morbidissime.

    Quindi scolatele e mettetele in una ciotola.

  2. Frittelle di cavolfiore

    Schiacciate i cavolfiori, aggiungete le uova, il pepe, il formaggio e mescolate, aggiungete la farina per regolare la consistenza.

    Scaldate una padella con dell’olio di semi e versate un po’ di composto, se frigge senza disfarsi va bene, altrimenti aggiungete ancora un po’ di farina.

    Ottenuto un buon impasto, versatelo a cucchiaiate nella padella, friggete da un lato e non appena si sarà formata una pellicina dorata giratele e cuocete dall’altro lato.

    Poggiate le frittelle su della carta assorbente e poi su un piatto da portata.

    Servitele ancora calde e fragranti.

  3. Frittelle di cavolfiore

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!
    Seguitemi anche:
    su pinterest ,
    su instagram
    e su twitter,  
    troverete anche li le mie ricette!
    Inoltre se volete ricevere un messaggio su Facebook con gli aggiornamenti su ogni nuova ricetta, clicca QUI e seleziona il tasto ISCRIVITI.
    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!
    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Cavolfiori fritti in pastella;

    Crocchette di patate e cavolfiore;

    Crocchette di cavolfiore;

    Scacciate di cavolfiore;

    Cavolfiori gratinati;

    Scacciata di cavolfiori.

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.