Pesce spada in agrodolce alla siciliana con melanzane


Pesce spada in agrodolce alla siciliana con melanzane…
La caponata di pesce spada è un piatto tipico della tradizione siciliana, lo stesso che ha dato origine alla versione più povera, conosciuta come caponata di melanzane.
Oggi, ispirandoci anche noi a quel piatto, prepareremo una ricetta sfiziosissima e golosa a base di pesce spada e melanzane e lo arricchiremo tutto con il classico sapore agrodolce delle ricette siciliane, ne faremo una versione semplice, ma non meno invitante, un piatto che farà innamorare davvero tutti!
Pronti, seguitemi in cucina, vedrete che bontà!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2melanzane (grandi)
  • 500 gpesce spada
  • 1cipolla
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 30 gaceto di vino bianco
  • 30uvetta
  • 1 cucchiaiozucchero
  • (olio di semi di girasole)

Strumenti

  • Padella
  • Ciotola
  • Canovaccio

Pesce spada in agrodolce alla siciliana con melanzane: preparazione…

  1. Tagliate a tocchetti le melanzane, raccoglietele in una ciotola, cospargete con una manciata di sale e aspettate che scarichino un po’ della loro acqua di vegetazione.

  2. Trascorsi circa trenta minuti, sciacquatele abbondantemente sotto acqua corrente, asciugatele tamponandole con un canovaccio e friggetele in abbondante olio di semi, chi preferisce può usare l’olio d’oliva.

    Raccoglietele con una schiumarola e poggiatele su della carta assorbente, che possa eliminare l’unto in eccesso.

  3. Intanto che le melanzane friggono, a parte realizzate un soffritto di cipolla pelata e tagliata finemente.

    Unite al soffritto il pesce spada tagliato a cubetti, lasciate sbianchire e unite l’uvetta.

    Aggiungete quindi anche le melanzane e aggiustate di sale.

  4. Per finire aggiungete un cucchiaio di zucchero, l’aceto e lasciate evaporare, unite ancora un filo d’olio e spegnete.

    Il pesce spada in agrodolce va mangiato tiepido o a temperatura ambiente, quindi lasciate riposare almeno 30 minuti, prima di servire.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.