Palline di patate fritte croccanti e dorate

Palline di patate fritte senza amido o fecola croccanti e dorate…
I miei figli mi chiedono di preparare mille cose e io naturalmente li accontento spesso, ma per realizzare le palline di patate dorate, mi son fatta davvero pregare.
Non so perché, ma rinviavo di volta in volta, forse perché semplicemente non mi sentivo ispirata…
Comunque, qualche giorno fa alla loro ennesima richiesta ho ceduto e armata di pazienza mi son dedicata ad appallottolare il mio impasto di patate, base essenziale per la preparazione di queste piccole e dorate crocchette!
Vi anticipo già che la ricetta è super semplice, super facile e super buona e che se siete a dieta è meglio lasciar perdere, perché sono talmente sfiziose che rischiate di mangiarle tutte senza rendervene conto!
Ma vi è venuta fame? Seguitemi, che vi racconto come realizzarle!

Palline di patate fritte croccanti e dorate
https://youtu.be/huYm9_QB_Pk
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpatate
  • 50 gformaggio (grattugiato tipo grana o parmigiano)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.prezzemolo
  • 1 cucchiaiopangrattato
  • 1uovo (medio)
  • q.b.semola rimacinata di grano duro (o farina di riso, per la finitura)
  • (olio di semi di girasole per friggere)

Strumenti

Preparazione

  1. Schiacciata di sfoglia alle patate con prosciutto e formaggio filante

    Cuocete le patate, potrete lessarle per 30 minuti o raccoglierle nel microonde, aggiungere un po’ d’acqua e coprire con pellicola, quindi cuocere a 750w per 20 minuti (io preferisco il microonde, assorbono poca acqua e si possono lavorare meglio).

    Schiacciate le patate cotte e raccoglietele in una ciotola, unite l’uovo, il formaggio grattugiato, il prezzemolo, il sale e il pangrattato e se gradite un po’ di pepe nero.

    Mescolate per amalgamare tutto.

  2. Formate delle palline, a metà tra una noce e una nocciolina e disponetele su un piano.

    Quindi infarinatele per bene nella semola di grano duro o nella farina di riso (variante ottima per gli intolleranti al glutine) e friggete in abbondante olio di semi.

  3. Raccoglietele con una schiumarola, poggiatele su della carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso, spostate in un piatto e servite ancora calde e fragranti.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

“In questa ricetta vi è presenza di alcuni link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Si tratta comunque di semplici suggerimenti d’acquisto, senza alcun vincolo”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.