Crea sito

Involtini al formaggio e cipollotto

Involtini al formaggio e cipollotto, un piatto veloce e semplice che si prepara in poco tempo e regala grande soddisfazione!

Avevo della lonza in frigo e cercavo un’idea golosa da mettere in tavola, avendo anche dei cipollotti freschi e del formaggio l’idea è venuta da se!

Il cipollotto, con il suo sapore delicato sposa benissimo con il formaggio, rendendo questo involtino molto stuzzicante. La marinatura nel latte cui ho aggiunto un po’ d’olio fa si che la carne cuocia restando tenerissima e la panatura ne complete l’effetto morbidezza, il risultato è stato un involtino per nulla secco e davvero succulento!

Ma andiamo alla ricetta:

Involtini al formaggio e cipollotto
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 7/8 involtini medii
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g di lonza di maiale (Circa 7/8 fette)
  • 50 g grana
  • 80 g Pangrattato (Circa)
  • 30 ml Olio (Di semi o d'oliva)
  • 1 bicchiere Latte
  • 100 g Formaggio fresco spalmabile
  • 1 Cipollotto fresco
  • 50 g Groviera (fontina, o formaggio a pasta filante.)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (O di semi)

Preparazione

  1. Lasciate marinare la lonza per circa 20 minuti in latte e olio, io avevo poco olio extravergine d’oliva in casa e quindi ho preferito marinare con olio di semi, ma vanno bene entrambi. Quest’ultimo più leggero, l’altro più corposo e saporito, fate voi.

    Preparate la panatura mischiando il pangrattato al formaggio grana grattugiato.

  2. Trascorso il tempo, prendete la lonza, una fetta alla volta, lasciatela sgocciolare qualche secondo e poi passatela nella panatura da entrambi i lati.

    Pulite un cipollotto, affettatelo e tagliatelo della lunghezza adatta alle vostre fette.

    Adagiate su ogni cipollotto un cucchiaino di formaggio spalmabile, un ciuffetto di cipollotto e un pezzetto di formaggio a pasta filante.

  3. Arrotolate la fetta su se stessa e ripetete per le altre.

    Fissate ogni involtino con due stuzzicadenti.

    Adesso se volete potete cucinare subito o congelare e utilizzare al bisogno, se avete fretta potrete anche non scongelare e inserire direttamente in forno, abbassando la temperatura e allungando i tempi di cottura. Ma è sempre consigliabile lasciar scongelare la carne a temperatura ambiente.

    Infornate gli involtini a 200°per venti minuti circa, su della carta forno in cui avrete spennellato un filo d’olio, controllate che non brucino. Di solito sono cotti un paio di minuti dopo che il formaggio comincia a fondere e fuoriuscire leggermente.

  4. Involtini al formaggio e cipollotto

    Impiattate e servite ancora caldi, ma vi assicuro che anche tiepidi sono deliziosi, lasciandovi quindi un pò di margine per servire con calma anche dopo aver gustato un delizioso primo.

    Potete sostituire alla lonza il petto di pollo, avrete lo stesso un ottimo piatto, lasciando invariato il procedimento.

    Se le mie ricette vi piacciono, ho il piacere di invitarvi sulla mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose ricette!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram  e su twitter.

  5. Altre ricette per involtini:

    Involtini di peperoni al formaggio Filante;

    Spiedini di involtini panati;

    Involtini di lonza e speck ai funghi;

    Involtini di pollo e pistacchio;

    Involtini di pesce spada;

    Involtini alla Norma di melanzane grigliate.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.