Crea sito

Frittata di porri light in padella e al forno

Frittata di porri light in padella e al forno…
Quando ero bambina i porri in casa mia non si conoscevano, mia madre non li comprava, non appartenendo alla nostra tradizione culinaria non venivano neppure presi in considerazione. Ho conosciuto questo ortaggio da grande e poco dopo essermi sposata, un giorno in cui a pranzo da amici, la padrona di casa si accingeva ad affettarlo per cucinarne una frittata.
Da allora, da quando cioè lo assaggiai per la prima volta, mi capita spesso di acquistarlo e di sostituirlo quando possibile alla cipolla, soprattutto perché il suo sapore delicato e il suo profumo tenue, lo rendono un’ ottima alternativa.
Oggi, voglio raccontarvi come prepararne una frittata buonissima, ma limitando l’aggiunta di grassi, in modo da renderla non solo golosa, ma anche light e perfetta per chi vuole mangiare con gusto, ma senza esagerare con le calorie.
Pronti a seguirmi in cucina?
Andiamo allora, vedrete che bontà!

Frittata di porri light in padella e al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1porro (grande)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 3uova
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Padella – antiaderente

Preparazione

  1. Frittata di porri light in padella e al forno

    Eliminate dal porro la parte con le radici e le prime due foglie esterne, quindi tagliate via la parte verde più scura e tenete la parte chiara.

    Affettate questa a rondelle, raccoglietela in uno scolapasta e sciacquate abbondantemente.

  2. Frittata di porri light in padella e al forno

    In una padella raccogliete il porro, salate, aggiungete l’olio e coprite con acqua.

    Lasciate cuocere fino a quando non risulterà tenero e l’acqua non sarà evaporata ( se dovesse servire allungare la cottura, aggiungete ancora acqua).

    Evaporati tutti i liquidi, lasciate rosolare i porri nel loro fondo di cottura per qualche minuto e spegnetep’

    Attendete che si intiepidiscano un po’, unite le uova e il pepe nero e mescolate.

  3. Frittata di porri light in padella e al forno

    Adesso (purtroppo mi sono sfuggite le ultime due foto)potrete scegliere di cuocere in padella o al forno.

    Se decideste di cuocere in padella, utilizzatene una antiaderente, quindi date un filo d’olio e con un tovagliolo ungetela per bene ( tovagliolo ne assorbirà l’eccesso).

    Scaldate la padella qualche minuto e versate la frittata.

    Cuocete a fiamma moderata e girate a metà cottura, aiutandovi con un piatto.

    Per cuocere al forno utilizzate una teglia molto piccola, rivestitela di carta forno e versatevi il composto.

    Cuocete a 180°C ventilato per 15-20 minuti circa, o fino a che non avrete ottenuto la doratura che desiderate.

    Sfornate a servite calda.

Seguimi sui social per restare aggiornata sulle nuove ricette…facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.