Crea sito

Sfinci di Carnevale da farcire

Ecco un’altra ricetta di dolci facile da fare e molto golosa: Le Sfinci di Carnevale da farcire. Sono delle deliziose palline, che, una volta fritte, gonfieranno così tanto da formare al loro interno degli alveoli così grandi che ben si prestano ad accogliere delle golosissime creme. Queste frittelle vuote possono essere farcite con Nutella, Crema di latte, Crema con succo di arance, Crema pasticcera, Crema di latte e ricotta o anche con marmellata, insomma, con tutto quello che la fantasia o la gola ci suggerisce. Io le mangio anche senza nulla dentro e, appena fritte sono una goduria, con quella deliziosa pellicina croccante che avvolge tutta la loro morbidezza interna. Vi va di farne una scorpacciata? Allora tutti nella mia cucina, oggi faremo insieme le Sfinci di Carnevale da farcire! E alla dieta ci penserà la Quaresima….

sfinci da farcire
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Sfinci di Carnevale da farcire

  • 6Uova medie
  • 370 mlAcqua
  • 60 gStrutto
  • 230 gFarina 00
  • 20 gzucchero semolato
  • 1 bustinaVanillina
  • q.b.Zucchero a velo vanigliato
  • 1 lOlio di semi di arachide

Cosa serve per le Sfinci di Carnevale da farcire

  • 1 Tegamino
  • 1 Ciotola
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Sbattitore
  • 1 Tegame
  • 1 Schiumarola
  • 2 Cucchiai

Preparazione delle Sfinci di Carnevale da farcire

  1. Preparare le Sfinci di Carnevale da farcire è davvero facile. Raccomando di utilizzare uova di media grossezza, per far sì che l’impasto abbia la giusta consistenza. In un tegamino, mettere l’acqua e lo strutto.

  2. Accendere il fuoco a temperatura media e aspettare che lo strutto si sciolga completamente. Quando l’acqua comincia a fare le bollicine sul fondo del pentolino, buttare dentro la farina e lo zucchero assieme, tutto in una volta.

  3. Mescolare subito aiutandosi con un cucchiaio di legno, non bisogna preoccuparsi se c’è qualche grumo, perché durante la lavorazione, verrà assorbito. Fare quest’operazione velocemente. Lavorare, fino a quando, sul fondo del tegamino, non si sarà formata una leggera patina.

  4. Spegnere il fuoco e mettere l’impasto in una ciotola. Aggiungere la bustina di vanillina e continuare a lavorare per qualche altro minuto col cucchiaio di legno, fino ad avere un impasto liscio. Aggiungere, ora, le uova, una alla volta, e lavorare con le fruste elettriche, fino al completo assorbimento.

  5. Non aggiungere il secondo uovo, se il primo non si è incorporato bene. Continuare così, fino ad esaurimento di tutte le uova. Mettere l’olio in un tegame dai bordi alti, per contenere gli schizzi, e lasciare scaldare. Se si possiede un termometro, la temperatura dell’olio dovrà essere tra i 170-180°, in mancanza, fare la prova con poco impasto, se prima affonderà e dopo un paio di secondi salirà a galla, l’olio ha la giusta temperatura (io ho messo il tegame con l’olio sul fornello medio a fiamma alta).

  6. Prelevare circa mezzo cucchiaio di impasto e farlo cadere nell’olio caldo, aiutandosi con l’altro cucchiaio. Non mettere troppe sfinci nell’olio, perché quest’ultimo si raffredderebbe e le frittelle assorbirebbero più olio, prima di galleggiare. Mescolare spesso con la schiumarola, in modo da farle cuocere da tutti i lati.

  7. Non abbiate fretta a tirarle fuori, perché, quando sembreranno già cotte, si apriranno ulteriormente, permettendo così all’impasto interno di fuoriuscire e cuocere bene, oltre che a svuotarsi. Tirarle fuori con la schiumarola e metterle in un vassoio ricoperto con carta assorbente, per perdere l’unto in eccesso.

  8. Ora sono pronte per la farcitura e, dopo aver fatto cadere su di esse un velo di zucchero a velo vanigliato, Le Sfinci di Carnevale da farcire sono pronte per essere gustate. Buon Carnevale a tutti!

I consigli di Annamaria

Potete anche leggere: Sfinci di Carnevale alla nutella Sfinci di patate senza uova Sfinci ripiene di crema Sfinci di San Martino

Se cercate altre Ricette di Carnevale, potete dare un’occhiata qui.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.