Crea sito

Frittata di ricotta al forno

Semplice, veloce e gustosa, la Frittata di ricotta al forno è un secondo piatto o un antipasto che metterà tutti d’accordo. Gli ingredienti necessari sono pochi e il risultato ottimo. La si può cuocere anche in padella, ma, per questa volta, ho voluto metterla in forno, per avere una ricetta più leggera, ma non per questo, ne risente il gusto. La Frittata di ricotta al forno ha un sapore delicato, può essere preparata il giorno prima e, nel caso si voglia servire con antipasto, basta tagliarla a quadrotti. A proprio piacimento, si possono aggiungere alla frittata di ricotta anche salumi, formaggi a scagliette e verdure varie, come spinaci o altro. In quel caso, aggiungere, eventualmente, qualche uovo in più. Allora, siete pronti per preparare questa ricetta? Entrate in cucina con me, oggi facciamo insieme la Frittata di ricotta al forno.

ISCRIVITI GRATIS ALLE NOTIFICHE, cliccando sul tasto ATTIVA per ricevere GRATUITAMENTE 3 mie RICETTE al giorno sul tuo telefono o PC.

ricotta al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Frittata di ricotta al forno

  • 500 gRicotta
  • 100 gGrana Padano
  • 2Uova
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Cosa serve per la Frittata di ricotta al forno

  • 1 Ciotola
  • 1 Forchetta
  • 1 Teglia

Preparazione della Frittata di ricotta al forno

  1. Per preparare la Frittata di ricotta, quest’ ultima dev’essere ben asciutta, quindi, metterla a scolare prima, anche tutta la notte, in modo che la maggior del siero venga fuori. Per questo motivo, il fondo della fuscella non deve poggiare col fondo del recipiente che accoglierà il liquido.

  2. Lavorare la ricotta con una forchetta, quindi, aggiungere anche le uova, leggermente sbattute, il sale, il pepe e il formaggio grattugiato. Unire anche il prezzemolo spezzettato. Mescolare bene, in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino bene.

  3. Mettere della carta da forno in una teglia di cm 26 x 18 e versarvi dentro il preparato, cercando di livellarlo bene. Infornare in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Se la frittata dovesse scurirsi troppo in superficie, prima di essere cotta, coprire la pirofila con un foglio di alluminio.

  4. Dipende dalla grandezza della teglia utilizzata, la Frittata di ricotta al forno può risultare più o meno spessa. Accertarsi, quindi, che cuocia sempre bene anche al suo interno. Una volta cotta, spegnere il forno e lasciare ancora dentro qualche minuto.

  5. La frittata, in un primo momento, risulterà gonfia e alta, ma dopo un po’ si abbasserà un po’, perciò, non bisogna preoccuparsi. Sfornarla e lasciarla intiepidire qualche minuto prima servirla.

  6. La Frittata di ricotta al forno è pronta per essere gustata. Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Per quanto riguarda il formaggio, questo può essere grana, parmigiano o pecorino, a seconda se si preferisce una frittata più o meno saporita.

Io ho utilizzato una ricotta di pecora, ma si può utilizzare anche una ricotta vaccina.

Potete anche leggere: Frittata di bietole e funghi Frittata di patate con cipolla Frittata di fave piselli e carciofi

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.