Crea sito

Tortelli di Carnevale con nutella

I Tortelli di Carnevale con nutella sono dei deliziosi e friabili dolci che il Carnevale ci propone: Chiacchiere, Sfinci con uova e senza, frittelle, ciambelle, cartocci, bomboloni, pignolata, castagnole, tutti rigorosamente fritti, come tradizione comanda, prima dell’astinenza della Quaresima. Questi Tortelli con nutella, che vi propongo oggi, li ho realizzati con la stessa ricetta con cui faccio i Cannoli siciliani, modificandola appena. Naturalmente, essendo la pasta stesa più spessa, non farà le bolle come le cialde dei dolci siciliani. Ho farcito i tortelli di Carnevale con crema spalmabile alla nocciole, di cui, marito e figli sono ghiotti , ma si possono farcire anche marmellate o con svariate creme: al latte, al caffè, all’arancia, al limone, insomma, con tutto quello che la fantasia suggerisce, l’importante che le creme siano ben sode. Ma, non perdiamoci in “chiacchiere”, tanto per restare in tema carnevalesco, e andiamo a preparare insieme i Tortelli di Carnevale con nutella.

tortelli di carnevale con nutella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni30 tortelli
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Tortelli con nutella

  • 250Farina 00
  • 1Uova
  • 50 gZucchero
  • 50 gBurro
  • 50 mlVino bianco
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • q.b.Farina per la spianatoia
  • 1 bustinaVanillina

Per la farcitura

  • q.b.Nutella

Per decorare

  • q.b.Zucchero a velo vanigliato

Per la frittura

  • 1 lOlio di semi di arachide

Cosa serve per i Tortelli di Carnevale

  • 1 Ciotola
  • 1 Sfogliatrice
  • 1 Padella
  • 1 Schiumarola
  • 1 Rotella dentata

Preparazione dei Tortelli di Carnevale

  1. Preparare i Tortelli di Carnevale è davvero molto facile. Questa ricetta si può preparare utilizzando sia il burro, che lo strutto. Io ho preferito usare il primo. Cominciare col pesare tutti gli ingredienti e tenerli a portata di mano.

  2. Il burro è meglio che sia morbido, quindi, tirarlo fuori dal frigo un’ora prima di utilizzarlo. In una ciotola o sulla spianatoia, mettere la farina, lo zucchero, la vanillina e il burro e cominciare ad impastare.

  3. Aggiungere l’uovo e continuare ad impastare. Se si preferisce, si può aggiungere anche la buccia grattugiata di arancia o di limone. Unire il vino e lavorare, fino a quando si formerà un panetto sodo, ma morbido.

  4. Coprire la ciotola e lasciare riposare per 30 minuti. Passato il tempo, aiutandosi con la macchina per fare la sfoglia, prelevare dei pezzetti di impasto, passarli nella farina e stenderli, dandogli lo spessore che si ottiene, mettendo la manopola per allargare gli rulli a metà tra il numero più piccolo e quello più grande.

  5. Se non si ha la macchinetta per la sfoglia, mettere una spolverata di farina sulla spianatoia e stendere piccoli porzioni di impasto con il mattarello, fino ad arrivare ad uno spessore di circa mezzo centimetro.

  6. Ritagliare dei quadrati con la rotella dentata di circa 6 cm per lato. Mettere al centro un po’ più di mezzo cucchiaino di nutella e chiudere a triangolo. Inumidire una delle punte del triangolo e accavallarla all’altra punta, pressando un po’ con le dita, in modo da farli attaccare. Formare il tortello e sistemare, man mano, su di un telo pulito.

  7. I ritagli di pasta, possono essere impastati di nuovo. Mettere sul fuoco una padella dai bordi alti e versarvi dentro l’olio. Lasciare scaldare. Per capire quando la temperatura va bene, si può provare con un pezzettino piccolo di impasto. Mettere dentro i dolcetti e lasciare dorare da tutti i lati. Non metterne molti, perchè l’olio altrimenti si raffredda.

  8. Una volta pronti, prelevare i Tortelli di Carnevale con nutella con la schiumarola e metterli su della carta assorbente a perdere l’unto in eccesso. Continuare così fino alla fine. Una volta che si saranno raffreddati, metterli su di un vassoio, far cadere su di essi dello zucchero a velo vanigliato e servire questa golosissimi Tortelli di Carnevale con nutella!

I consigli di Annamaria

I Tortelli, come ogni dolce di Carnevale, va fritto, ma se si vuole realizzare una ricetta un po’ più leggera, metterli in una teglia rivestita di carta da forno e cuocerli a 180° per 20 minuti circa, in forno riscaldato preventivamente.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.