Crea sito

Frittata di bietole e funghi

La Frittata di bietole e funghi possiamo considerarla un secondo piatto, un contorno o un antipasto sfizioso, se tagliata e servita a quadrotti. Le frittate, si sa, risolvono il problema della mancanza di tempo in cucina, dell’ospite improvviso a tavola, del frigo vuoto. Sono sempre gradite da tutti, specie dai bambini. E poi, si prestano a tantissime varianti, basta solo un po’ di fantasia, per portare un tavola un piatto sempre diverso. Alla classica frittata con solo uova e formaggio, si può aggiungere quella con spinaci, con carciofi, con le fave e i piselli freschi, con le patate e quante la fantasia ne suggerisce. Oggi ho voluto prepararla con delle bietole biologiche del mio orto e con dei funghi. Ne è venuta fuori una frittata molto saporita, che, ne sono sicura, sarebbe piaciuta anche a voi, se foste stati alla mia tavola! E allora che aspettate? Andiamo a preparare insieme questa squisita Frittata di bietole funghi

frittata di uova e bietole
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Frittata di bietole e funghi

  • 500 gBietole cotte e strizzate
  • 8Uova
  • 100 gformaggio grattugiato
  • 250 gFunghi
  • 2 spicchiAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio di oliva

Cosa serve per la Frittata di bietole e funghi

  • 1 Pentola
  • 2 Ciotole
  • 1 Padella

Preparazione della Frittata di bietole e funghi

  1. Io avevo già le bietole cotte, ma se così non fosse, bisognerà partire dall’inizio. Pulire le bietole, togliendo le foglie esterne maltrattate. Lavarle, cambiando l’acqua per tre-quattro volte, fino a quando non ci sarà più nessun residuo di terriccio.

  2. Mettere una pentola con dell’acqua salata sul fuoco e non appena sarà giunta a bollore, buttarvi dentro le bietole, cercando di mescolarle spesso e tenerle sotto il livello dell’acqua. Una volta che la verdura risulterà cotta, metterla a scolare e a raffreddare in un colapasta.

  3. Quando saranno fredde, strizzare le bietole con le mani, cercando di eliminare più acqua possibile, e tagliarle a pezzettini. Se si utilizzeranno i funghi freschi, eliminare ogni residuo di terriccio, pulirli con uno strofinaccio umido, affettarli e farli saltare in una padella con dell’olio e uno spicchio di aglio, se si usano i funghi in scatola, fare saltare anche questi.

  4. Sbattere ora le uova e unirle ai funghi, alle bietole, al formaggio grattugiato, al prezzemolo tritato, al sale e al pepe. Mescolare tutto per bene. Mettere su fuoco una padella per fritti abbastanza grande, mettere dell’olio e farlo scaldare.

  5. Aggiungere ora l’impasto, cercando di compattarlo con una forchetta. Coprire con un coperchio e lasciare cuocere a fuoco medio. Dopo alcuni minuti, sollevare la frittata e, se risulta dorata, procedere a capovolgerla, adagiando su di essa un piatto piano e, con un  movimento deciso, capovolgere la padella.

  6. Lasciare ora scivolare la frittata dal piatto nella padella e lasciare cuocere alcuni minuti anche da questo lato.
    Volendo, l’impasto può essere diviso in due e fare due frittate più piccole. Sarà, così, anche più semplice da gestire. La Frittata di bietole e funghi è pronta.
    Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Al posto dei funghi freschi, possono essere utilizzati quelli in lattina. Potete anche leggere: FRITTATA DI FAVE PISELLI E CARCIOFI  FRITTATINE DI BIETOLE

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE Se volete rimanere aggiornati tramite mail con le mie ricette, Iscrivetevi alla Newsletter! Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+, Pinterest e Twitter, seguitemi numerosi. ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

2 Risposte a “Frittata di bietole e funghi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.