Crea sito

Gelato alla stracciatella cremoso

Il Gelato alla stracciatella cremoso è uno di quei gusti che piace davvero tanto, sia ai grandi, che ai piccini. Una base di gelato fiordilatte, reso ancora più ricco e goloso dalla presenza dei pezzetti di cioccolato. La morbidezza del gelato e la croccantezza del cioccolato, lo rendono veramente unico. Lo si può realizzare con e senza la gelatiera. Ideale da mangiare in coppe a fine pasto, ma anche a merenda, per farcire dolci o semplicemente per soddisfare quella voglia di dolce che ogni tanto ci assale.  Andiamo a vedere come preparare il Gelato alla stracciatella cremoso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Gelato alla stracciatella cremoso

  • 180 mlLatte
  • 215 mlPanna fresca liquida
  • 125 gZucchero
  • 80 gCioccolato fondente tritato
  • 1 bustinaVanillina

Cosa serve per il gelato alla stracciatella cremoso

  • 1 Gelatiera autorefrigerante
  • 1 Ciotola
  • 1 Spatola

Preparazione del gelato alla stracciatella cremoso

  1. Passiamo ora alla preparazione del Gelato alla stracciatella cremoso. Per realizzare questo gelato, si può utilizzare sia il cioccolato fondente a blocco, sia le scagliette. Nel primo caso, mettere il cioccolato su di un tagliere e ridurlo a pezzetti con l’aiuto di un coltello da cucina, ottenendo così pezzetti di diverse misure.

  2. Se si possiede una gelatiera, il metodo da seguire sarà questo: mettere sul fuoco un pentolino con il latte e lasciarlo scaldare appena. Aggiungere lo zucchero  e mescolare, fino a quando quest’ultimo si scioglierà.

  3. Lasciare raffreddare il latte zuccherato, quindi aggiungere la panna e la bustina di vanillina, mescolando sempre bene. Mettere il preparato nel cestello della gelatiera e lasciare lavorare per circa 20 minuti.

  4. Quando il gelato sarà quasi solidificato, aggiungere il cioccolato tritato e lasciare lavorare per altri 10 minuti. Il gelato può essere consumato subito o riposto in freezer coperto con della carta di alluminio.

  5. Nel caso non si possegga la gelatiera, la panna va montata e, quando gli ingredienti saranno tutti amalgamati, come detto sopra, mettere il composto dentro una ciotola capiente e riporla in freezer, avendo cura, ogni 30 minuti, di rompere i cristalli di ghiaccio che si formeranno, aiutandosi con delle fruste elettriche, fino a quando il gelato non avrà raggiunto la cremosità desiderata.

  6. E ora, che lo abbiate fatto con la gelatiera o no, non vi resta che prendervi una pausa, per gustare questo Gelato alla stracciatella, in tutta la sua bontà!

CONSIGLI

Potete anche leggere: GELATO AL TORRONCINO GELATO ALLA FRAGOLA GELATO AL LIMONE  GELATO CREMOSO IN TAZZA  GELATO ALLA MANDORLA GELATO AL PISTACCHIO GELATO ALLA RICOTTA E CIOCCOLATO GELATO ALLA CREMA GELATO ALLA NOCCIOLA Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi.  GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.